Cina:opporsi fermamente ai contenuti negativi sulla Cina inseriti nei disegni di legge statunitensi

2022-11-25 18:16:27

Il 25 novembre la portavoce del Ministero degli Esteri cinese Mao Ning ha presieduto ad una conferenza stampa ordinaria. Un giornalista ha chiesto: è stato detto che un gruppo congiunto composto da diverse associazioni industriali americane ha inviato un messaggio al presidente della Commissione per le forze armate del Senato Jack Reed e al membro del Partito Repubblicano Jim Inhofe, affermando che manca la base giuridica nell’emendamento che vieta alle agenzie governative di fare affari con i produttori di chip cinesi nel quadro della “Legge di autorizzazione alla difesa nazionale per l'anno fiscale 2023”; tale contenuto porterà enormi oneri sia agli appaltatori che al governo. Qual è la risposta della Cina?  

La portavoce Mao Ning ha affermato che la legge di autorizzazione alla difesa nazionale è essenzialmente un atto legislativo nazionale degli USA, e che la Cina si oppone fermamente al fatto che gli Stati Uniti lo utilizzino per far passare contenuti negativi relativi alla Cina. Mao Ning ha affermato che le voci della comunità imprenditoriale statunitense hanno dimostrato che l'interferenza artificiosa nell'interrompere la catena industriale e la catena di approvvigionamento globali non è nell'interesse di nessuna parte. Gli Stati Uniti devono rispettare le ragionevoli opinioni interne, smettere di politicizzare, armare e ideologizzare i problemi sull’economia, sul commercio e sulla scienza e tecnologia; devono cessare di ostacolare in modo malevole le imprese cinesi e creare loro difficoltà; devono rispettare i regolamenti dell’economia di mercato e di commercio libero e salvaguardare la sicurezza e la stabilità delle catene industriale e di approviggionamento.

Our Privacy Statement & Cookie Policy

By continuing to browse our site you agree to our use of cookies, revised Privacy Policy. You can change your cookie settings through your browser.
I agree