Cina: ‘Usa rispettino il principio del rispetto reciproco, della convivenza pacifica e cooperazione ispirata al mutuo beneficio’

2022-09-22 19:05:39

In risposta all'intervento del presidente statunitense Joe Biden nel dibattito all'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 21 settembre, in cui il capo di Stato Usa ha affermato che gli Stati Uniti non cercano il conflitto e la guerra fredda con la Cina, il giorno seguente il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha dichiarato in una regolare conferenza stampa che la politica della Cina nei confronti degli Stati Uniti mantiene la sua continuità e stabilità. Il portavoce ha poi ricordato la proposta avanzata dal presidente Xi Jinping, secondo cui Cina e Stati Uniti dovrebbero rispettarsi, coesistere pacificamente e cooperare a favore di una situazione vantaggiosa per tutti. Zhao Lijian ha poi detto che tale posizione non rappresenta solo l’esperienza accumulata in 5 decenni di relazioni tra i due paesi ma anche il principio di base che dovrebbe essere seguito congiuntamente nella prossima fase di sviluppo. Zhao Lijian ha ricordato che il presidente Biden ha ripetutamente assunto l'impegno dei "Quattro No e di una non-intenzione" ed ha auspicato che gli Stati Uniti mettano in pratica quanto dichiarato dal proprio leader, assumano una visione corretta della Cina e dei rapporti con essa, ritornino all’applicazione dei tre comunicati congiunti Cina-Usa, gestiscano le questioni relative a Taiwan in modo prudente e corretto e difendano le basi politiche dei rapporti con la Cina.

Our Privacy Statement & Cookie Policy

By continuing to browse our site you agree to our use of cookies, revised Privacy Policy. You can change your cookie settings through your browser.
I agree