L’eccellenza del personale medico femminile rappresenta una chiara testimonianza dello sviluppo dei diritti umani in Cina

Secondo i primi dati statistici, dallo scoppio dell’infezione di COVID-19, centinaia di migliaia donne che lavorano come personale sanitario si sono impegnate in prima linea nella prevenzione e nel controllo dell'epidemia nello Hubei...

Cina e USA dovrebbero sostenersi a vicenda nella battaglia contro l'epidemia di Covid-19

Venerdì 27 marzo il capo di Stato cinese Xi Jinping ha avuto, su invito, un colloquio telefonico con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, nel corso del quale ha indicato chiaramente che, nella situazione attuale

Coronavirus, proposta cinese inietta fiducia e forza motrice alla lotta globale contro l’epidemia

La sera del 26 marzo, durante il vertice speciale del G20 per la riposta al Covid-19, il presidente cinese Xi Jinping ha rivolto questo appello: “in questo momento la comunità internazionale ha bisogno di più fiducia, unità e solidarietà ed è chiamata a rafforzare la cooperazione

Nonostante la gravità dell’epidemia, i politici statunitensi continuano ad adottare timide misure

Il 25 marzo un servizio della CNN, citando il commento di un diplomatico europeo

"Il Made in China è un veicolo di contagio"? Ma smettiamola di scherzare!

Dato che alcuni politici statunitensi si riferiscono al nuovo coronavirus chiamandolo "virus cinese" o "virus di Wuhan", alcune persone occidentali stanno diffondendo voci sul fatto che i prodotti acquistati dalla Cina portano il virus

Gli Stati Uniti stanno complottando per mettere la Cina contro gli altri paesi

Un telegramma segreto del governo statunitense e una conversazione tra i suoi funzionari, rivelati recentemente dal sito di notizie statunitense Daily Beast, hanno mostrato al mondo che la Casa Bianca sta cercando di utilizzare l’apparato statale per screditare sistematicamente la Cina

I politici statunitensi farebbero meglio a non sottovalutare il QI del popolo

Un articolo pubblicato di recente dal New York Times ha elencato una serie di fatti che dimostrano l'incoerenza degli atteggiamenti del leader statunitense nei confronti dell'epidemia di Covid-19

Tre dubbi riguardanti l’epidemia su cui gli Usa dovrebbero dare spiegazioni al mondo

​Recentemente alcuni politici statunitensi hanno definito diverse volte il coronavirus  “virus cinese”, il che ha suscitato le proteste della comunità internazionale. Parole come “razzismo”, “xenofobia” e “ricerca di un capro espiatorio” ...

Covid-19, la logica crudele di alcuni politici Usa che considerano il capitale più importante della vita umana

Negli ultimi due giorni i media americani hanno riportato un fatto che ha profondamente indignato l’opinione pubblica

I politici americani stanno distruggendo la cooperazione globale per la prevenzione e il controllo dell’epidemia

Recentemente, in diversi luoghi del mondo sono stati accertati casi di contagio dell’epidemia da Covid-19. Decine di paesi hanno dichiarato lo stato di emergenza, la comunità internazionale necessita di rafforzare la collaborazione per la prevenzione e il controllo della diffusione del virus

La Cina ha cercato di nascondere l’epidemia di Covid-19? Qui la risposta di un esperto dell’OMS

Dopo l’insorgere dell’epidemia di Covid-19, alcuni politici e media statunitensi hanno accusato più volte la Cina di “aver celato deliberatamente i dati relativi all’epidemia”, “ostacolato la prevenzione e il controllo a livello globale” e “causato seccature e perdite agli altri Paesi”

Doverose le contromisure della Cina nei confronti dei media Usa

Oggi, mercoledì 18 marzo, il ministero degli Esteri cinese ha annunciato tre contromisure in risposta alla limitazione arbitraria e irragionevole imposta dagli Usa nei confronti dei media cinesi

Covid-19, perché gli Stati Uniti diffamano la Cina?

Lunedì 16 marzo, Yang Jiechi, membro dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese e direttore dell‘Ufficio della Commissione per gli Affari Esteri del Comitato centrale del PCC, ha avuto una conversazione telefonica con il segretario di Stato USA Mike Pompeo

Nella lotta al Covid-19 l’Europa dovrebbe accogliere gli aiuti della Cina con una mente più aperta

Stando agli ultimi aggiornamenti dell’OMS, nonostante la situazione attuale in Cina sul fronte dell’epidemia di Covid-19 si sia sostanzialmente capovolta, quanto accade in Europa, al contrario, non desta ottimismo

Alcuni politici negli Stati Uniti sanno solo dire cose insensate e non consentono agli altri di fare domande

Durante un’udienza alla Camera dei Rappresentanti Usa tenuta giorni fa sull’epidemia da Covid-19 il deputato Harley Rouda ha rivolto questa domanda: “Alcuni cittadini americani sono morti per cause attribuite all’influenza, tuttavia è possibile che siano morti per infezione da nuovo coronavirus?”

La cosiddetta "libertà di parola" non può cancellare l’onta che macchia il “Wall Street Journal”

Da lungo tempo, lo spettro del razzismo si ripresenta di tanto in tanto nella società statunitense. Lo scoppio dell’epidemia di covid-19 ha fornito ad alcune persone il pretesto per compiere atti di razzismo

Covid-19, il mondo deve unire le forze per combattere insieme!

Nell’arco di quasi solo un giorno vi è stato un aumento complessivo delle misure adottate dall’Europa e dagli Stati Uniti per prevenire e controllare il Covid-19

La questione sui “diritti umani” dello Xinjiang è una bugia politica

Per influenza dell’epidemia di Covid-19, la 43esima sessione del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite è stata temporaneamente sospesa dal 13 marzo

Cina: ‘mai assente dalla battaglia globale contro il coronavirus’

Recentemente, il ministro degli affari esteri italiano Di Maio ha così chiesto al suo omologo cinese nel loro incontro telefonico, “l’Italia sta incontrando una mancanza dei materiali e dispositivi medici e spero che la Cina ci possa dare una mano”

Cina, Xi Jinping dà l’ordine di vincere la battaglia decisiva contro l’epidemia dalla primissima linea

"Non è ammessa nessuna forma di negligenza, stanchezza o rilassamento, non bisogna allentare la presa nemmeno un po’ nelle operazioni di prevenzione e controllo dell’epidemia, e vincere risolutamente la battaglia per la difesa dello Hubei e di Wuhan"

1234...NextEndTotal 16 pages