Web  italian.cri.cn  
I pregi dell'alimentazione orientale
  2009-11-26 16:53:37  cri

Negli ultimi anni, l'alimentazione orientale ha "conquistato" silenziosamente tutto il mondo grazie all'aspetto raffinato dei suoi piatti ed all'alimentazione salutare. I piatti cinesi, in rappresentanza dell'alimentazione orientale, sono diventati i preferiti sulle tavole degli europei e americani.

Parlando dell'alimentazione orientale, è d'obbligo menzionare "le pietanze vegetariane", da cui dipende l'esistenza della cucina cinese. Secondo quanto affermato da Chen Junshi, studioso dell'Istituto di Ingegneria cinese e ricercatore del Centro cinese di previsione e di controllo delle malattie, sempre più ricerche dimostrano che la piramide alimentare cinese incentrata sulle pietanze vegetariane è più equilibrata e sana rispetto a quella occidentale, dove la carne è all'ordine del giorno, ed attualmente è diventata un modello diffuso in tutto il mondo.

La piramide alimentare fondata sui vegetali dispone di pregi insostituibili, come il ridotto assorbimento di grassi, il basso tasso di colesterolo, il ricco contenuto di fibre alimentari e la prevenzione di malattie come l'iperglicemia ed il cancro di colon. La ricerca avanzata occidentale sulla nutrizione ha conferito all'alimentazione orientata al vegetale dell'Oriente la reputazione di dieta equilibrata e sana.

Nel "Huangdi Neijing", "Il classico della medicina dell'Imperatore Giallo", risalente a più di 2 mila anni fa, è scritto che i cereali sono altamente nutritivi, la frutta ha una funzione di supporto all'alimentazione, gli animali domestici sono benefici e la verdura ha una funzione integratrice". Nella "Guida all'alimentazione per gli abitanti cinesi" approvata nel 1997 dall'istituto cinese per la nutrizione, il primo articolo dice che "la dieta deve essere varia ed incentrata sui cereali", e da qui traspare che i cereali sono ai vertici della piramide alimentare.

Con lo sviluppo scientifico, la gente ha scoperto che i cereali non lavorati dispongono di sorprendenti funzioni per la prevenzione di malattie, perciò, i cereali grezzi come il riso rotondo brillato ed il grano saraceno sono stati presi in grande considerazione. Oltre ad una "dieta di alimenti grezzi", una "dieta mista" costituisce un altro vantaggio dell'alimentazione orientale. Secondo l'accademico Chen Junshi, davanti ai pericoli latenti in campo alimentare che continuano ad emergere, la garanzia della "varietà di alimenti" è il migliore metodo di auto-protezione. Se ci si nutre ogni giorno degli stessi alimenti potrebbero verificarsi problemi, e la probabilità che la salute sia minacciata è piuttosto alta. Se invece ci si nutre quotidianamente con svariati alimenti, questo pericolo si ridurrà con naturalezza.

Un altro ruolo importante nell'alimentazione orientale è riservato alla soia. Numerose ricerche hanno dimostrato che la soia dispone almeno di cinque sostanze anticancerogene. Gli esperti americani ritengono che per prevenire il cancro, ciò che conta di più non sia un metodo avanzato di cura, ma il cambiamento radicale delle abitudini alimentari, ed hanno lanciato un appello agli americani affinchè consumino ogni giorno soia.

Secondo quanto illustrato da Yang Yuexin, vice segretario generale dell'Istituto cinese per la nutrizione, la soia dispone in abbondanza di elementi nutritivi, ed è un alimento vegetale proteico ideale di ottima qualità. Invece in Occidente, il consumo di soia e dei suoi derivati è sempre basso e negli ultimi anni alcuni prodotti per la salute a base di soia hanno cominciato a destare l'attenzione del pubblico.

Parlando dell'alimentazione orientale, non si può evitare di menzionare il tè. Secondo quanto illustrato da Shen Hong, grande maestro della degustazione del tè, attraverso decenni di ricerca scientifica è stato dimostrato che il tè è dotato di numerose proprietà in quanto è anticancerogeno, favorisce la digestione, riduce la pressione sanguigna, combatte l'ossigenazione, è diuretico, pulisce il fegato e rendere gli occhi più lucidi. Anche se il caffè amato dagli occidentali dispone di diverse proprietà benediche per la salute, la caffeina arreca conseguenze negative non trascurabili. Rispetto al caffè, il tè è stato riconosciuto in tutto il mondo come una bevanda dal gusto leggero e dalle proprietà eccellenti.

Secondo le statistiche dell'Associazione dell'industria alimentare tedesca, nelle aree residenziali, per ogni 10 mila persone c'è un ristorante orientale. Negli ultimi cinque anni, la crescita delle vendite dei cibi orientali in Germania ha raggiunto il 14%, ed i prodotti alimentari cinesi sono quelli che riscuotono più successo.

Il responsabile dell'Istituto di ricerca tedesco sull'alimentazione orientale ha spiegato che la ragione più importante della "popolarità dell'alimentazione orientale" in Germania consiste nell'importanza sempre maggiore data dai tedeschi al mangiare sano. I cibi orientali tendenzialmente sono meno elaborati, le quantità sono ridotte ed il condimento leggero rispetto alla cucina tradizionale europea, perciò i piatti cinesi si addicono di più ai nuovi gusti dei tedeschi.

Secondo quanto appreso, in Francia non solo i ristoranti asiatici guadagnano soldi a palate, ma anche in famiglia preparare piatti cinesi è diventata una moda nei raduni. Al supermercato Carfour di Parigi ci sono scaffali riservati ai prodotti cinesi lunghi 3-4 metri, dove si vendono vari cibi cinesi come salsa di soia, vermicelli di soia, noodles istantanei, e tantissimi altri dei più svariati prodotti.

In Francia c'è un programma televisivo molto popolare intitolato "Chinese food alla francese". In una puntata del programma, il cuoco ha insegnato al pubblico come eliminare il grasso eccessivo della carne prima di cucinarla. Gli occidentali che amano nutrirsi in grande quantità di carne hanno gradualmente cominciato ad accogliere i raffinati precetti salutari dell'alimentazione orientale.

 Forum  Stampa  Email  Suggerisci
Messaggi
Dossier
• Concorso a premi sul tema "Amo studiare la lingua cinese"
Cari amici, con il continuo crescere della febbre per lo studio della lingua cinese, ora nel mondo coloro che tramite vari canali studiano la nostra lingua superano ormai i 40 milioni, ivi compresi molti italiani. La sezione italiana di RCI sta esplorando nuovi canali per aiutarvi ad apprendere e migliorare il vostro cinese in modo più facile e comodo...
Angolo dei corrispondenti
Foto
Eventi
• 60 anni della Nuova Cina
• Primo convegno letterario italo-cinese
• Amo il cinese
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040