• Panorama della provincia dell'Anhui
  • Concorso “Ponte della lingua cinese” per gli studenti universitari
  • Home
  • About CRI
  • Meteo
    Galleria Fotografica
    China Radio International
    Cina
    Mondo
      Politica
      Economia
      Cultura e Spettacoli
      Scienza e Tecnologia
      Sport
      Cina e Italia
      Unione Europea

    I nostri giorni insieme

    Economia

    Cultura

    Turismo

    Storia e geografia

    Società

    Cucina e Salute

    Le Antiche Favole Cinesi
    (GMT+08:00) 2005-10-31 16:43:58    
    Il forte aumento del consumo energetico ha provocato un raddoppio della produzione carbonifera cinese
    Fan

    cri

    Giorni fa il primo vice presidente dell'Associazione dell'industria carbonifera cinese Pu Hongjiu ha previsto che la produzione del carbone di quest'anno supererà 2 miliardi di tonnellate; rispetto alla quantità di meno di 1 miliardo di tonnellate del 2000, la produzione è stata raddoppiata.

    Nel corso della seconda seduta del "Vertice sino-australiano sul carbone", Pu Hongjiu ha detto che la Cina ha accellerato l'industrializzazione e l'urbanizzazione, stimolando un costante aumento del consumo energetico. Si prevede che in un certo periodo futuro l'economia cinese continuerà a mantenere una tendenza ad un rapido e stabile sviluppo, in cui sarà largamente incrementato l'utilizzo del carbone nell'industria elettrica; i settori principali che sfruttano questa risorsa come quello siderurgico, del materiale edile e dell' industria chimica daranno vita ad una crescita di diverso livello.

    Secondo quanto previsto dall'Associazione dell'Industria carbonifera, entro il 2020 la domanda totale del consumo di carbone all'interno del Paese supererà 2,5 miliardi di tonnellate, e la domanda dell'industria elettrica incrementerà da 980 milioni di tonnellate dell'anno scorso a 1,6 miliardi.

    Il rapido incremento della domanda di carbone ha cambiato la tendenza del rendimento economico del settore carbonifero: dalla perdita dell'intero settore nel 2000 alla realizzazione del profitto di 41,8 miliardi di RMB l'anno scorso. I principali indici economici delle grandi imprese carbonifere hanno raggiunto il livello più alto nella storia.

    Pu Hongjiu ha illustrato che il programma di sviluppo energetico a medio e lungo termine ha stabilito la strategia del "completo sviluppo del petrolio, dei gas e delle nuove energie, con il carbone come fondamentale e l'energia elettrica come il nucleo". I dipartimenti interessati del governo rafforzeranno l'esplorazione e la gestione delle risorse di carbone, accelereranno la costruzione delle basi carbonifere di grandi dimensioni, rafforzando la costruzione di una serie di infrastrutture di base come la linea ferroviaria, porti e centrali elettriche vicono alle miniere di carbone, così da elevare la concentrazione del mercato carboniero.

    Secondo l'Associazione dell'industria carbonifera, gli orientamenti dello sviluppo dell'industria carbonifera cinese nel prossimo periodo sono: costituire un sistema di un nuovo modello di industria carbonifera, sviluppare forze produttive avanzate, persistere in una produzione all'insegna del risparmio, della pulizia e della sicurezza, realizzando una trasformazione dal sistema estensivo a quello intensivo, e rivoluzionando gli impiegati del settore dal personale di scarsa competenza attuale a dipendenti di elevata professionalità, così da attuare un sano e costante sviluppo dell'industria carbonifera.