CGTN Global Filming: ‘No alla discriminazione! Vinceremo sul virus!’

2020-02-22 20:52:00
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn


Dallo scoppio dell’epidemia di Covid-19, la Cina sta facendo ogni sforzo per affrontare e frenare la diffusione del virus. In questo momento così difficile un altro "virus" sta diffondendo su scala globale, quello della discriminazione, a causa del comportamento irresponsabile di alcuni media stranieri. Recentemente i cineasti di tutto il mondo sono scesi in piazza con l’intenzione di rivolgere un appello ai popoli affinché si oppongano ad ogni forma di discriminazione. Dalla Spagna all’Australia, passando per diversi Paesi tra cui Gran Bretagna e Stati Uniti, hanno lanciato una campagna fotografica di “selfie da strada” intitolata “Sono un essere umano, non un virus” per esprimere, con un pizzico di leggerezza, solidarietà a Wuhan e alla Cina.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?