Frittata al gusto di pesce

2019-09-07 23:23:19
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Ecco di seguito gli ingredienti: 5 uova, 200 grammi di carne suina, 50 grammi di funghi secchi neri, 10 grammi di aglio, 10 grammi di erba cipollina, 5 grammi di zenzero, una piccola quantità di amido di mais, salsa di soia e sale e una quantità appropriata di olio.

Preparazione:

1. Pulire la carne e tritarla finemente, impregnare nell’acqua i funghi secchi, e tritare esparatamente i funghi impreganti, l’aglio, l’erba cipollina e lo zenzero. Sbattere le uova con un po’ di sale. Mettere in una ciotola la carne, i funghi, l’erba cipollina e lo zenzero tritati, aggiungere un po’ di salsa di soia e mescolare il tutto.

2. Versare l’olio nella casseruola, scaldarlo al 50%, aggiungere le uova sbattute e farle friggere.

3. Versare altro olio nella casseruola, scardarlo al 50%, versare l’aglio e lo zenzero tritati e friggerli fino a che emettano profumo. Aggiungere il trito di carne già mescolato, un po’ d’acqua e i funghi, e far friggere il tutto per 5 minuti. Alla fine versare la salsa così realizzata sulla frittura di uova. Il piatto è pronto.

Caratteristiche: Il piatto è molto nutriente e presenta un gusto speciale di pesce grazie alle uova e alla carne.

Eccovi ora qualche nozione alimentare:

Le uova ed funghi neri sono molto nutrienti.

Tutti conoscono il valore nutritivo delle uova. Nel contempo, i funghi neri sono in grado di prevenire i calcoli e gli emboli.

Secondo la medicina tradizionale cinese, il consumo di uova e funghi neri rafforza le funzioni respiratorie, a tutto beneficio dei malati ai polmoni.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?