Origine del Covid-19: la “presunzione di colpa” delle agenzie d’intelligence Usa si è ridotta a zimbello globale

2021-08-30 16:29:52
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Le agenzie d’intelligence statunitensi hanno recentemente prodotto un rapporto d’indagine sulle origini del Covid-19 senza una conclusione definitiva, ma addossando alla Cina la responsabilità di un’indagine inefficace. Anche la Casa Bianca ha rilasciato un comunicato nel quale etichetta la Cina come “ostacolo alle indagini internazionali”. Tuttavia, sin dall’inizio, la comunità internazionale è stata molto chiara sul fatto che la cosiddetta indagine sulle origini del Covid-19 da parte delle agenzie d’intelligence fosse puramente una manipolazione politica.

Dal punto di vista del contenuto dell’indagine, il tracciamento dei virus è una ricerca scientifica, che dovrebbe essere condotta da ricercatori scientifici professionisti. Inoltre, storicamente il tracciamento di ogni virus è sempre stata un’attività estremamente complessa che richiede molto tempo. Questa volta, tuttavia, il governo statunitense ha chiesto alle agenzie d’intelligence di concludere l’indagine entro 90 giorni, richiesta che ha violato completamente le leggi della scienza.

Dal punto di vista del soggetto di quest’indagine, le agenzie d’intelligence statunitensi sono sempre state note per “mentire, ingannare e rubare”. Per molti anni esse hanno costantemente fabbricato bugie e organizzato crimini per il governo statunitense, e sono note per aver gestito l’egemonia degli Stati Uniti.

Attualmente il virus del Covid-19 continua a mutare frequentemente e la situazione di prevenzione e controllo appare molto grave e complessa. Gli Stati Uniti, ossessionati dalla strumentalizzazione politica, sono diventati il maggior ostacolo alla cooperazione internazionale nella lotta contro l’epidemia e hanno suscitato indignazione in tutto il mondo. Gli Usa dovrebbero tornare il prima possibile sulla strada giusta della scientificità della ricerca sull’origine del Covid-19 e della cooperazione nella lotta all’epidemia, evitando di danneggiare sé stessi e gli altri.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:08:12
Scopriremo tutto quello che FAST è in grado di fare
00:00:43
Cinese in pillole-come si dice in cinese “lucertola”?
00:07:38
Oggi, con Pai, andiamo sul Ponte di Marco Polo...
CINESE IN PILLOLE-Come si dice in cinese "LEONE"?
00:07:52
Oggi Pai ci fa scoprire tutta lo splendore dell'etnia Miao
00:08:11
Oggi visitiamo il Palazzo d'Estate con Pai