La stazione spaziale cinese porterà benefici a tutta l’umanità

2021-06-17 21:23:54
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

La mattina del 17 giugno, la navicella spaziale Shenzhou 12, con a bordo 3 astronauti, è stata lanciata con successo. Questa è la prima missione con equipaggio della stazione spaziale cinese durante la fase di costruzione orbitale. Si prevede che i 3 astronauti rimarranno nello spazio per circa tre mesi.

Dopo il successo del lancio della Shenzhou 12, i media di diversi Paesi hanno pubblicato notizie e commenti definendo “storica” questa missione che rappresenta la conferma della crescente fiducia e capacità della Cina in campo aerospaziale.

In effetti, questa missione è molto significativa per la Cina perché è una componente chiave del progetto di costruzione generale della propria stazione spaziale. Questa missione si prefigge diversi scopi: verifica in orbita delle tecnologie chiave per la costruzione e il funzionamento della stazione spaziale anche come la residenza a lungo termine degli astronauti, il supporto della vita quotidiana in modo sostenibile, il rifornimento di materiale spaziale, le attività e le operazioni fuori dal modulo.

Il completamento di questi compiti getterà le basi e fornirà esperienza per le fasi successive della costruzione e dello sviluppo applicativo della stazione spaziale. Secondo quanto programmato, la Cina completerà la costruzione in orbita della stazione spaziale e del laboratorio spaziale nazionale entro il 2022. Successivamente, la stazione spaziale entrerà nella fase di applicazione e sviluppo. Per questo motivo, la Shenzhou XII sarà certamente inclusa negli annali della storia dell’esplorazione spaziale della Cina e del mondo.

Dall’istituzione del progetto spaziale con equipaggio, la Cina ha svolto ampi scambi e cooperazioni con agenzie spaziali di vari Paesi e organizzazioni spaziali internazionali come l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari spaziali esterni e l’Agenzia spaziale europea. Nella fase della stazione spaziale, la Cina prevede di svolgere una cooperazione internazionale più ampia e approfondita nei settori come l’espansione delle funzioni della stazione spaziale, la scienza e l’applicazione spaziali, la missione congiunta di astronauti cinesi e stranieri e la trasformazione dei risultati tecnologici.

È prevedibile che nel prossimo futuro la gente vedrà astronauti cinesi e stranieri partecipare insieme a missioni nella stazione spaziale cinese. Unendo la saggezza e la forza di tutta l’umanità su questa piattaforma di innovazione scientifica e tecnologica sarà possibile nutrire tutta l’umanità. Cosa porterà al mondo la stazione spaziale della Cina? I fatti saranno la miglior risposta.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:03:41
Continua il nostro viaggio nello Xinjiang e oggi, con Pai, ne scaliamo le vette alla scoperta dell'arco naturale più alto al mondo
00:01:57
Viaggio in Cina- Con Pai osserviamo da vicino gli animali sul deserto Taklimakan
00:00:26
CINESE IN PILLOLE-Come si dice in cinese "ponte"?
00:02:10
Viaggio digitale in Cina-Pai ci accompagna al maggiore deserto della Cina
00:02:08
PATRIMONI CULTURALI CINESI-Pai vi accompagna alla pagoda Liushengta
00:00:45
CINESE IN PILLOLE-Come si dice in cinese "FARO"?