Intelligence Usa rilancia indagine sulla rintracciabilità del nuovo coronavirus

2021-05-28 20:35:02
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 26 maggio, il presidente Usa ha ordinato al servizio di intelligence di svolgere un indagine sull’origine del coronavirus, compresa la verifica della sua provenienza (natura o laboratorio). Il rapporto dovrà essere consegnato entro 90 giorni. Il presidente ha inoltre ribadito che gli Stati Uniti continueranno a collaborare con i loro partner per sollecitare la Cina a partecipare all’indagine.

Tutti sanno che alla fine di marzo l’Oms ha pubblicato il rapporto sulla ricerca congiunta condotta da Cina e Oms sulla rintracciabilità di coronavirus, nel quale è già stato confermato che la trasmissione del coronavirus via laboratorio è un’ipotesi totalmente impossibile.

Da un lato, alcuni politici statunitensi che potrebbero affrontare la crisi sulla responsabilità della pandemia di Covid-19 nel territorio Usa intendono speculare sulla cosiddetta “fuga dal laboratorio” del nuovo coronavirus, spostando l’attenzione del pubblico sull’Istituto di Virologia di Wuhan e cercando capro espiatorio.

D’altro canto questa decisione ha un certo legame con il fatto che il governo statunitense considera la Cina come il suo “maggiore competitore”. Oggi, sia il Partito Repubblicano che il Partito Democratico intendono mostrare la loro tenacia nei confronti della Cina, un atteggiamento che potrebbe portare loro più voti.

A marzo dello scorso anno, l’ex direttore del CDC Robert Redfield ha riconosciuto che tra i casi di morte provocati dall’influenza stagionale iniziata a partire da settembre 2019 figurano dei casi di contagio del nuovo coronavirus. Inoltre, il Laboratorio Biologico di Fort Detrick localizzato nello Stato di Maryland è stato all’improvviso chiuso a luglio 2019. Mentre quanto alla sicurezza di centinaia di laboratori biologici lanciati dagli Usa fuori dal loro territorio, secondo quanto riportato dal giornale Usa Today, a partire dal 2003, si sono verificati centinaia di incidenti per casi di contatto tra esseri umani e microorganismi fatali.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

CINESE IN PILLOLE-Come si dice in cinese "LEONE"?
00:07:52
Oggi Pai ci fa scoprire tutta lo splendore dell'etnia Miao
00:08:11
Oggi visitiamo il Palazzo d'Estate con Pai
00:04:18
Viaggio in Cina-Cosa serve un palloncino nel Guizhou?
00:03:59
Continua il viaggio tra le Meraviglie dello Xinjiang
00:02:21
SPECIALE-Storia sull'origine della torta di luna