È ragionevole che la Cina diventi il più grande partner commerciale dell'Ue

2021-02-19 21:05:38
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Nel 2020 hanno viaggiato 12.406 convogli del China Railway Express, con un aumento del 50% su base annua, che ben sintetizza lo sviluppo prospero dei rapporti economico-commerciali tra Cina ed Europa. Secondo i dati commerciali recentemente rilasciati dall’Eurostat, nel 2020 la Cina ha superato per la prima volta gli Stati Uniti, diventando il più grande partner commerciale dell'Unione europea. Tra i primi dieci partner commerciali dell'Ue nel settore delle merci, la Cina è l'unico che ha registrato una crescita bidirezionale.

In termini di dati specifici, l'Ue nel 2020 ha importato 383,5 miliardi di euro di merci dalla Cina, con un aumento del 5,6% su base annua; le esportazioni verso la Cina sono state pari a 202,5 miliardi di euro, con un aumento del 2,2%. Un mezzo d’informazione tedesco ha riferito che i principali prodotti importati dalla Cina in Unione europea sono stati: mobilio, forniture mediche, prodotti elettronici, tessuti, giocattoli, biciclette, ecc.. I prodotti principali importati lo scorso anno dall’Ue in Cina sono stati: apparecchiature meccaniche ed elettroniche, impianti di trasporto e prodotti chimici.

Si può vedere che la forte domanda di materiali per la lotta contro l’epidemia e prodotti elettronici nei Paesi membri dell'Ue ha stimolato l'esportazione dei prodotti interessati cinesi verso l’Europa, mentre la ripresa dei consumi domestici della Cina ha fornito un prezioso mercato di sbocco per le automobili europee e altri prodotti. Per esempio, nel 2020, le vendite di Audi in Cina hanno raggiunto quota 727.000 vetture, superando per la prima volta la soglia record delle 700 mila vetture vendute. Alcuni media europei ritengono che il fatto che la Cina sia stato il primo paese a contenere con successo l’epidemia e che sia riuscita a realizzare la ripresa economica abbiano promosso la forte crescita del commercio tra le due parti.

Non possiamo ignorare che la crescita del commercio Cina-Ue, nonostante la situazione difficile dell’anno scorso, è inseparabile dalle solide basi del commercio bilaterale. Negli ultimi decenni, le relazioni economiche e commerciali tra Cina e Ue si sono sviluppate costantemente in modo stabile. Fino al 2019, l'Ue è stata il più grande partner commerciale della Cina per 16 anni consecutivi, mentre la Cina è stata il secondo partner commerciale dell'Ue per 15 anni di fila.

Essendo due dei principali mercati a livello mondiale, l'approfondimento della cooperazione pratica tra Cina ed Europa stimolerà sicuramente la ripresa economica mondiale nell'era post-epidemia, promuoverà la liberalizzazione e la facilitazione del commercio e degli investimenti globali e contribuirà enormemente alla creazione di un'economia mondiale più aperta.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG:Entriamo con Pai in un laboratorio della giada dove, da 40 anni, una famiglia di artigiani trasforma la pietra in opera d'arte
Gastronomia cinese-presto Pai vi porta ad un'altra città cinese famosa per la pasta!
Cinese in pillole-come si dice in cinese "anno nuovo"?
Il Lago delle Mille Isole: un luogo pittoresco nello Zhejiang, paradiso ittico e faunistico
Gastronomia cinese-Presto Pai vi porta ad assaggiare un’altra pasta speciale di Zhangzhou!
Viaggio digitale in Cina- Pai vi porta a due monti di boschi nel nordest della Cina!