Cina: 800 milioni di persone fuori dalla povertà in 40 anni

2020-10-17 21:15:40
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 17 ottobre ricorre la Giornata nazionale cinese per la riduzione della povertà e la Giornata internazionale per l'eliminazione della povertà. I dati diffusi dalla Banca Mondiale mostrano che secondo lo standard internazionale di povertà di 1,9 dollari a persona al giorno, negli ultimi 40 anni di riforme e apertura, più di 800 milioni di cinesi sono uscite dalla povertà, rappresentando oltre il 70% della popolazione liberata dalla povertà nello stesso periodo. Dal XVIII Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese, gli sforzi della Cina per la riduzione della povertà hanno continuato ad aumentare. Dal 2012 alla fine del 2019, l'incidenza della povertà è scesa in modo significativo dal 10,2% allo 0,6%. Dopo aver completato il compito di sradicare la povertà assoluta quest'anno, la Cina raggiungerà con 10 anni di anticipio gli obiettivi di riduzione della povertà dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile e darà un importante contributo alla lotta contro la povertà globale.

Perché l'effetto di riduzione della povertà in Cina è così notevole? Nel corso del Forum di alto livello 2015 sulla riduzione della povertà e sullo sviluppo, nel suo discorso programmatico, il massimo leader cinese ha esplicitamente affermato: "aderiamo alla politica di riduzione della povertà orientata allo sviluppo e consideriamo lo sviluppo come il modo fondamentale per sradicare la povertà". Questa preziosa esperienza cinese è molto apprezzata dalla comunità internazionale. Non molto tempo fa, il segretario generale dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai Vladimir Norov ha scritto un articolo secondo cui il mantenimento di una rapida crescita economica è il fattore più importante della soluzione cinese del problema della povertà. La gente ha visto che il rapido sviluppo economico della Cina ha creato un gran numero di posti di lavoro, il che ha portato la crescita dinamica del reddito dei residenti, formando così un enorme mercato di consumo interno e realizzando con successo la riduzione della povertà su larga scala. Allo stesso tempo, la Cina ha continuato a "trasfondere sangue" per la causa della riduzione della povertà attraverso l'innovazione scientifica e tecnologica e il miglioramento delle infrastrutture, rendendo le varie misure adottate per eliminare la povertà veramente efficaci.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Viaggio digitale in Cina-presto Pai vi porta al bellissimo lago Tai
Cinese in pillole, come si dice in cinese “orario scaglionato”?
Gastronomia cinese-presto Pai vi insegna un modo cinese di cuocere il pollo!
PAI VLOG: Pai a spasso nell'hutong letterario alla scoperta della Pechino antica
40 anni della Zona economica speciale di Shenzhen, nuovo collegamento di Pai con Stefano Porcelli
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare i ravioli dalla figura di maialino…