Mike Pompeo, una minaccia per il mondo

2020-09-11 21:23:01
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il “Washington Post” ha recentemente pubblicato un articolo nel quale descrive Mike Pompeo come il peggior segretario di Stato nella storia, arrivando a tale conclusione dopo aver analizzato la sua performance diplomatica. Per essere il capo della diplomazia degli Stati Uniti, Mike Pompeo non è affatto professionale e virtuoso; il suo lavoro principale, sfortunatamente, consiste nello screditare e provocare gli altri Paesi, ponendo una grave minaccia per tutto il mondo.

Nel corso di un’intervista concessa recentemente ai media americani, Pompeo ha affermato che la Cina ha “sfruttato” gli USA, “facendone a pezzi” l’occupazione, e che negli ultimi 40 anni gli Stati Uniti hanno chinato il capo. Qualsiasi esibizione metta in scena, però, non potrà nascondere le sue reali intenzioni: distorcere i fatti e screditare gli altri Paesi per conseguire il proprio tornaconto personale.

Pompeo guida la diplomazia statunitense con una mentalità miope da Guerra Fredda, e istiga in modo delirante alla divisione e al confronto, ponendo un’enorme minaccia per la pace e lo sviluppo mondiale. I politici americani come Mike Pompeo continuano ad adottare un atteggiamento unilateralista e a perseguire la politica della forza negli affari internazionali; si sono anche ritirati in modo sconsiderato dalle organizzazioni internazionali. Tutte azioni, queste, mediante le quali gli USA stanno diventando “i più grandi distruttori” dell’ordine internazionale contemporaneo. Per il proprio tornaconto personale, Pompeo ha insabbiato deliberatamente i fallimenti del suo governo nella prevenzione e nel controllo della pandemia, e ha fatto ricorso al razzismo come pretesto per creare ostacoli alla cooperazione internazionale in materia di prevenzione.

L’unione e la cooperazione sono le armi più potenti di fronte a una pandemia. Secondo i dati aggiornati al 2 agosto, la Cina ha fornito agli USA 26,5 miliardi di mascherine, 330 milioni di tute protettive, 31 milioni di occhiali protettivi, 610 milioni di guanti chirurgici e 11.500 ventilatori. Nonostante ciò, Pompeo continua a diffamare il Paese accusandolo di aver insabbiato la diffusione dell’epidemia, con un comportamento davvero spregevole.

Mike Pompeo sta andando all’orza, alla fine sarà abbandonato da questa epoca, macchiandosi d’infamia.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG:Entriamo con Pai in un laboratorio della giada dove, da 40 anni, una famiglia di artigiani trasforma la pietra in opera d'arte
Gastronomia cinese-presto Pai vi porta ad un'altra città cinese famosa per la pasta!
Cinese in pillole-come si dice in cinese "anno nuovo"?
Il Lago delle Mille Isole: un luogo pittoresco nello Zhejiang, paradiso ittico e faunistico
Gastronomia cinese-Presto Pai vi porta ad assaggiare un’altra pasta speciale di Zhangzhou!
Viaggio digitale in Cina- Pai vi porta a due monti di boschi nel nordest della Cina!