Cina-USA: Pompeo ha minato le “fondamenta” delle relazioni sino-americane, danneggiando prima di tutto gli Stati Uniti

2020-09-10 21:50:40
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

“Potete inviare 100 mila studenti”. Sono le parole che pronunciò nel luglio del 1978 l’allora presidente americano Jimmy Carter, in risposta a una domanda del leader cinese di quel tempo, il quale chiedeva “se la Cina potesse mandare 5 mila studenti cinesi a studiare negli USA”.

“Spero che tutti gli Istituti Confucio negli Stati Uniti saranno chiusi entro la fine di quest’anno!”, ha dichiarato nel settembre 2020 l’attuale segretario di Stato USA Mike Pompeo, il quale ha anche minacciato di introdurre ulteriori restrizioni agli studenti cinesi che arrivano negli Stati Uniti nelle prossime settimane e mesi.

Dopo più di 40 anni, gli scambi people-to-people, considerati le “fondamenta” delle relazioni sino-statunitensi, si trovano ad affrontare una grave situazione. Oggi sono persone come Pompeo che reggono il timone degli Stati Uniti. Sotto le manovre politiche di questi individui, negli ultimi tempi, gli scambi sino-statunitensi nel campo dell’istruzione e in ambito accademico sono stati interrotti, i media cinesi negli USA hanno subito limitazioni e sono stati repressi, e i visti di oltre 1.000 studenti e ricercatori cinesi sono stati revocati senza motivo... tutto ciò ha smascherato i calcoli politici fatti dai politici americani per il proprio tornaconto personale, a scapito quindi degli interessi nazionali, e ha causato ingenti danni alle relazioni tra i due Paesi.

L’apertura porta il progresso, mentre la chiusura conduce inevitabilmente verso l’arretratezza. Quando i valori di apertura, inclusione e pluralismo cesseranno di esistere, gli Stati Uniti inevitabilmente andranno incontro al declino. Quando Pompeo mette mano al pugnale, la prima pugnalata la infligge al proprio Paese e al suo popolo.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG:Entriamo con Pai in un laboratorio della giada dove, da 40 anni, una famiglia di artigiani trasforma la pietra in opera d'arte
Gastronomia cinese-presto Pai vi porta ad un'altra città cinese famosa per la pasta!
Cinese in pillole-come si dice in cinese "anno nuovo"?
Il Lago delle Mille Isole: un luogo pittoresco nello Zhejiang, paradiso ittico e faunistico
Gastronomia cinese-Presto Pai vi porta ad assaggiare un’altra pasta speciale di Zhangzhou!
Viaggio digitale in Cina- Pai vi porta a due monti di boschi nel nordest della Cina!