È assurdo che Mike Pompeo calunni il Partito al potere in Cina

2020-07-28 20:38:58
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Alcuni giorni fa il segretario di Stato statunitense Mike Pompeo ha tenuto un discorso, attaccando brutalmente il Partito al potere in Cina e tentando di creare contraddizioni all'interno del Paese, per raggiungere i suoi scopi segreti. A questo proposito, Richard Haass, presidente dell'American Institute of Foreign Affairs, ha sottolineato che le parole feroci di Mike Pompeo hanno dimostrato che il segretario di Stato statunitense "non capisce la Cina".

Dopo le difficoltà, il popolo cinese si è accorto più profondamente che la guida del Partito comunista cinese è la cosa più importante. La fiducia e il sostegno del popolo sono la più grande fonte di fiducia per il Partito comunista cinese. Il popolo e il Partito sono inseparabili.

Mike Pompeo deve sapere chiaramente che "attaccare la Cina" non è la soluzione per risolvere i problemi degli Stati Uniti e calunniare il Partito al potere in Cina non permetterà di nascondere la perdita di sostegno del popolo nei confronti dell’attuale governo statunitense. Come affermato dall'ex segretario di Stato statunitense Daniel Russel, il tentativo di Pompeo è "obsoleto e inefficace", e potrà solo avere l’effetto contrario.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Vlog: Visita di Pai alla sede del comitato organizzativo delle Olimpiadi invernali Beijing 2022
Reperti Archeologici, presto Pai vi fa vedere un tripodio usato per il sacrificio per gli antennati!
Collegamento di Pai con Stefano Porcelli, focus sull’incontro in videoconferenza tra i leader di Cina e UE
Anteprima-Animale in Cina, Pai vi presenta l’antilope tibetano!
Le scuole italiane si riaprono, sapete come si dice in cinese “studenti”
​Gastronomia cinese-eccovi la pasta locale di Wuhan!