Il tentativo di Pompeo di creare caos nel Mar Cinese Meridionale è destinato a fallire

2020-07-19 20:23:18
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Di recente, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha ripetutamente esagerato le tensioni nel Mar Cinese Meridionale e calunniato la Cina, dicendo che le rivendicazioni cinesi della sovranità e i diritti e gli interessi marittimi nel Mar Cinese Meridionale siano illegali e danneggiando le relazioni tra Cina e paesi della regione. Nel contesto della continua escalation delle tensioni sino-americane, non è difficile vedere che le persone come Pompeo tentano di contenere la Cina sabotando la pace e la stabilità nel Mar Cinese Meridionale, e hanno usato tutti i mezzi per creare contrasti nelle relazioni internazionali, perdendo la loro ragione, moralità e credito.

Però i paesi dell’ASEAN hanno capito da tempo che è impossibile che quei politici americani che parlano sempre di “America First” si preoccupino degli interessi dei paesi dell’ASEAN, al contrario, hanno strumentalizzato i paesi dell’ASEAN per ottenere gli interessi politici. Non importa che metodo Pompeo e i suoi accoliti utilizzano non cambierà la ferma determinazione della Cina a salvaguardare la sovranità nazionale, gli interessi di sicurezza e sviluppo, e non potranno essere minate la volontà e gli sforzi dei paesi della regione di mantenere congiuntamente la pace e la stabilità nel Mar Cinese Meridionale.

La sovranità territoriale, i diritti e gli interessi marittimi della Cina nel Mar Cinese Meridionale hanno una base storica e giuridica sufficiente e sono conformi ai diritti internazionali tra cui la Carta delle Nazioni Unite e la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare. Inoltre, la Cina non ha mai cercato di costituire un “impero oceanico” nel Mar Cinese Meridionale, ha sempre trattato equamente i paesi nella regione del Mar Cinese Meridionale e mantenuto la massima moderazione nel salvaguardare la sua sovranità, i suoi diritti e interessi nel Mar Cinese Meridionale.

La Cina e i paesi della dell’ASEAN hanno la capacità e la saggezza di risolvere i propri problemi e non hanno bisogno e non permettono ad alcun paese fuori la regione di intervenire negli affari regionali. Si consiglia ai politici americani di concentrarsi rapidamente sulla prevenzione e sul controllo dell’epidemia domestica e di smettere di creare caos nella comunità internazionale. La storia dimostrerà che il tentativo delle persone come Pompeo di creare caos nel Mar Cinese Meridionale è destinato a fallire.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Con gli occhi al diritto-di Pai e Stefano: commento sul primo vertice telematico del G20
PAI VLOG: Il Tempio delle 5 Pagode. Un viaggio con Pai nel tempio più antico di Beijing
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare la focaccia cinese!
Con gli occhi del diritto-di Pai e Stefano: focus sulla firma del RCEP
Viaggio digitale in Cina-Pai vi porta alla bellissima città di Yangzhou
PAI VLOG:Scopriamo con Pai la residenza imperiale del Principe Gong della dinastia Qing