Il tentativo di Pompeo di creare caos nel Mar Cinese Meridionale è destinato a fallire

2020-07-19 20:23:18
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Di recente, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha ripetutamente esagerato le tensioni nel Mar Cinese Meridionale e calunniato la Cina, dicendo che le rivendicazioni cinesi della sovranità e i diritti e gli interessi marittimi nel Mar Cinese Meridionale siano illegali e danneggiando le relazioni tra Cina e paesi della regione. Nel contesto della continua escalation delle tensioni sino-americane, non è difficile vedere che le persone come Pompeo tentano di contenere la Cina sabotando la pace e la stabilità nel Mar Cinese Meridionale, e hanno usato tutti i mezzi per creare contrasti nelle relazioni internazionali, perdendo la loro ragione, moralità e credito.

Però i paesi dell’ASEAN hanno capito da tempo che è impossibile che quei politici americani che parlano sempre di “America First” si preoccupino degli interessi dei paesi dell’ASEAN, al contrario, hanno strumentalizzato i paesi dell’ASEAN per ottenere gli interessi politici. Non importa che metodo Pompeo e i suoi accoliti utilizzano non cambierà la ferma determinazione della Cina a salvaguardare la sovranità nazionale, gli interessi di sicurezza e sviluppo, e non potranno essere minate la volontà e gli sforzi dei paesi della regione di mantenere congiuntamente la pace e la stabilità nel Mar Cinese Meridionale.

La sovranità territoriale, i diritti e gli interessi marittimi della Cina nel Mar Cinese Meridionale hanno una base storica e giuridica sufficiente e sono conformi ai diritti internazionali tra cui la Carta delle Nazioni Unite e la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare. Inoltre, la Cina non ha mai cercato di costituire un “impero oceanico” nel Mar Cinese Meridionale, ha sempre trattato equamente i paesi nella regione del Mar Cinese Meridionale e mantenuto la massima moderazione nel salvaguardare la sua sovranità, i suoi diritti e interessi nel Mar Cinese Meridionale.

La Cina e i paesi della dell’ASEAN hanno la capacità e la saggezza di risolvere i propri problemi e non hanno bisogno e non permettono ad alcun paese fuori la regione di intervenire negli affari regionali. Si consiglia ai politici americani di concentrarsi rapidamente sulla prevenzione e sul controllo dell’epidemia domestica e di smettere di creare caos nella comunità internazionale. La storia dimostrerà che il tentativo delle persone come Pompeo di creare caos nel Mar Cinese Meridionale è destinato a fallire.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Tanta italia in questa edizione del Festival di cinema di Shanghai
​Al via la prima missione cinese per l’esplorazione di Marte!
Antica Via della Seta Marittima, conclusione con il declino nelle ultime due dinastie cinesi
Vaccino made in China completa la seconda fase di sperimentazioni cliniche
In Cina si sono riaperte le sale di cinema!
Ecco il treno a levitazione magnetica made in China di 600 km/h!