I punti chiave della prosperità duratura del Partito Comunista Cinese

2020-07-01 20:19:11
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il primo luglio 2020 ricorre il 99esimo anniversario del Partito Comunista Cinese. Fondato nel 1921, il PCC è il partito di governo da 71 anni e conta oltre 91 milioni di membri... Una serie di figure rivela la storia straordinaria e il fascino duraturo del più grande partito politico del mondo.

Come sottolineato dal Segretario Generale del Comitato Centrale del PCC Xi Jinping, dal giorno della sua fondazione, il Partito Comunista Cinese non ha mai messo al centro interessi personali, ma ha lavorato con tutto il cuore allo scopo fondamentale del benessere del popolo. Il Partito Comunista Cinese ha guidato il popolo a raggiungere la liberazione e l'indipendenza nazionale, ha portato avanti l’edificazione del Paese, adottando l’apertura e le riforme più importanti degli ultimi 100 anni, trasformando la Cina da Paese povero e arretrato alla seconda maggiore economia del mondo con una serie di “miracoli cinesi” che hanno destato grande stupore.

Nella lotta contro il Covid-19, si può chiaramente vedere l’applicazione del concetto di "priorità al popolo" applicato dal PCC. Durante la più acuta fase di contagio la Cina si è data da fare per salvare, a tutti i cosi, la vita di ogni cinese – dai bambini appena nati agli anziani ultranovantenni – raggiungendo importanti risultati strategici nella prevenzione e nel controllo dell’epidemie in poco più di tre mesi.

Un’altra ragione del successo del Partito Comunista Cinese è che quest’ultimo ha esplorato in modo indipendente un percorso di sviluppo corretto e adatto alla situazione reale del Paese. Questa è una strada che parte dall’attenta osservazione della realtà, pone al primo posto gli interessi del popolo, porta avanti le riforme e l’innovazione, e cerca lo sviluppo congiunto attraverso l'apertura. La validità di questo percorso è stata ripetutamente confermata attraverso lo sviluppo di punti di forza straordinari.

"Priorità al popolo", "percorso di sviluppo corretto" e "auto-riforma e innovazione"... Questi sono i punti chiave per comprendere i 99 anni di storia di questo partito. Tali punti chiave rappresentano anche il “gene” del PCC presente al suo interno sin dall'inizio della sua fondazione. Non c'è dubbio che il Partito Comunista Cinese continuerà a concentrarsi sul benessere del popolo e a lasciare che la Cina continui a ad offrire il proprio contributo alla prosperità e alla stabilità del mondo.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Con gli occhi al diritto-di Pai e Stefano: commento sul primo vertice telematico del G20
PAI VLOG: Il Tempio delle 5 Pagode. Un viaggio con Pai nel tempio più antico di Beijing
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare la focaccia cinese!
Con gli occhi del diritto-di Pai e Stefano: focus sulla firma del RCEP
Viaggio digitale in Cina-Pai vi porta alla bellissima città di Yangzhou
PAI VLOG:Scopriamo con Pai la residenza imperiale del Principe Gong della dinastia Qing