Di fronte al fallimento della lotta contro il Covid-19, quando i politici statunitensi torneranno alla ragione?

2020-06-26 20:30:57
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Recentemente, i politici statunitensi hanno iniziato un nuovo turno di scaricamento della responsabilità, rendendo ancora più ridicolo e folle il loro copione di “lotta contro l’epidemia”. Di fronte a l'epidemia persistente, quando potranno tornare alla ragione?

Di recente, il giornale "Washington Post" ha pubblicato vari articoli, criticando il governo statunitense di potare il "discarico" a un livello completamente nuovo. Come ha sottolineato nel suo articolo il giornale, il motivo sottostante "è infatti una campagna elettorale che ha urgente bisogno di sostegno".

Tuttavia, questo modo di fare potrà coprire la debolezza del governo statunitense nella lotta contro l’epidemia? Potrà sottrarlo alla responsabilità per la recessione economica? Gli effetti collaterali delle azioni dei politici americani di ignorare l'opposizione degli esperti di salute e riprendere troppo presto il lavoro e la produzione stanno emergendo. Secondo quanto stimato il 25 giugno da Robert Redfield, direttore del Centro di Controllo e Prevenzione delle malattie degli USA, il numero effettivo di persone infette da Covid-19 nel Paese potrebbe aggirarsi intorno ai 25 milioni, 10 volte l’attuale numero di casi confermati.

La Banca mondiale e il Fondo monetario internazionale hanno di recente previsto una riduzione rispettivamente del 6,1% e dell'8% per l'economia statunitense in quest'anno. Al contempo, anche le proteste contro il razzismo che stanno coprendo tutto il Paese hanno messo la Casa Bianca in un mare di guai. Secondo un sondaggio pubblicato questo mese dalla NBC e dal Wall Street Journal, ormai l'80% della popolazione americana crede che gli Stati Uniti siano fuori controllo.

La cosa commiserevole è che i politici americani non hanno alcun senso di auto esame o pentimento, ma al contrario hanno aumentato la discarica  delle responsabilità, nel tentativo di mantenere i loro interessi politici. Già nell'aprile di quest'anno, il sito di notizie politiche “Politico” aveva pubblicato un promemoria inviato dal Comitato Nazionale del Senato Repubblicano ai suoi candidati per insegnare come scaricare le responsabilità sulla Cina. Questo documento è stato deriso dai netizen come un "libro rosso delle bugie".

In effetti, il modo in cui la Cina ha risposto all'epidemia è stato dettagliato nel libro bianco "L'azione cinese contro il Covid-19" pubblicato all'inizio di giugno. Una grande quantità di dati fattuali dimostrano che la prevenzione e il controllo dell'epidemia in Cina sono aperti e trasparenti, e che la Cina ha informato la comunità internazionale al più presto sui dati relativi al virus e sulla sua situazione epidemica, dimostrando alta responsabilità per la sicurezza della salute pubblica mondiale.

Con l'avvicinarsi del giorno delle elezioni, la sceneggiatura "anti-epidemia" degli Stati Uniti continua a aggiornare la sua assurdità e follia. Purtroppo, sempre più americani stanno pagando il prezzo con la loro vita. Recentemente, la rivista "The Atlantic" ha pubblicato un articolo, avvertendo che la nuova ondata di infezione è già arrivata, e che se il governo statunitense continuerà ad abbandonare attive misure anti-epidemia, gli Stati Uniti subiranno sofferenze inimmaginabili.

Attualmente, per il governo statunitense le opzioni sono orami chiare, l'unica soluzione è ripristinare la calma al più presto, rispettare la scienza e investire attivamente nella prevenzione e nel controllo dell’epidemia.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Con gli occhi al diritto-di Pai e Stefano: commento sul primo vertice telematico del G20
PAI VLOG: Il Tempio delle 5 Pagode. Un viaggio con Pai nel tempio più antico di Beijing
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare la focaccia cinese!
Con gli occhi del diritto-di Pai e Stefano: focus sulla firma del RCEP
Viaggio digitale in Cina-Pai vi porta alla bellissima città di Yangzhou
PAI VLOG:Scopriamo con Pai la residenza imperiale del Principe Gong della dinastia Qing