La Cina è capace di garantire il completamento della missione di riduzione della povertà nei tempi previsti

2020-05-21 18:09:49
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Quale piattaforma per il rilascio centralizzato di segnali delle politiche cinesi, le "Due sessioni" annuali rappresentano per il mondo una finestra importante tramite cui poter osservare la Cina. Quest’anno le "Due sessioni" si stanno tenendo mentre il mondo è sotto l’attacco dell’epidemia di Covid-19, il che è causa dell’aumento di vari fattori d’incertezza. In questo particolare contesto, il tema focale delle "Due sessioni" è diventato senza dubbio il modo in cui la Cina garantirà il completamento per termine degli obiettivi e delle missioni di sviluppo economico e sociale.

"Emanciapare dalla povertà tutta la popolazione povera rurale entro il 2020 secondo gli standard attuali è la solenne promessa fatta dal Partito al popolo dell’intero Paese, e deve essere realizzata nei tempi previst.” Questo discorso risonante pronunciato il 6 marzo dal capo di Stato cinese Xi Jinping durante una conferenza in videochiamata con i funzionari pubblici di tutto il Paese ha trasmesso grande fiducia e forza al popolo cinese di poter superare la povertà.

È proprio attraverso le decisioni strategiche e le disposizioni del Partito al potere della Cina e gli incessanti sforzi di innumerevoli comuni cinesi che si sono potuti quasi completare gli obiettivi e le missioni di riduzione della povertà del Paese: il numero di poveri è sceso dai 98,99 milioni di fine 2012 ai 5,51 milioni di fine 2019. Il tasso di povertà è diminuito dal 10,2% allo 0,6% e la povertà complessiva regionale è stata sostanzialmente risolta.

Ovviamente, lo scoppio improvviso dell’epidemia non ha impedito alla Cina di raggiungere i suoi obiettivi di sviluppo economico e sociale di quest'anno. Spinta dalla sua forte determinazione, dalle misure pratiche e da un nuovo dinamismo sempre in aumento, la Cina è fiduciosa, qualificata e capace di raggiungere gli obiettivi di sviluppo economico e sociale di quest'anno in accordo alle previsioni.

Il partito al potere della Cina insiste sul "mettere il popolo al centro" e pone sempre la riduzione della povertà in una posizione di rilievo nella governance nazionale. I governi a tutti i livelli in Cina promuovono attivamente l'occupazione e l’offerta di lavoro in sostituzione dell’assistenza diretta. Inoltre, la riduzione della povertà attraverso la promozione dei consumi è diventata un nuovo punto focale e un nuovo modello su cui si concentra la politica del governo. Accompagnati dallo sviluppo del settore dell'e-commerce e della logistica in tutta la Cina, molti agricoltori hanno usato delle trasmissioni in diretta on-line per aumentare le vendite e per ridurre al minimo le perdite provocate dall'epidemia.

Come per gli anni precedenti, durante le "due sessioni" di quest'anno, i deputati e i membri discuteranno di affari di Stato, formuleranno suggerimenti e consigli per raggiungere gli obiettivi di sviluppo prefissati e far sì che "liberarsi della povertà" diventi un nuovo punto di partenza intorno al quale il popolo cinese continuerà ad impegnarsi insieme.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG: HOT POT IN BEIJING - Il miglior modo di gustare l'Hot Pot a Pechino
Viaggio digitale in Cina-presto Pai vi porta al bellissimo lago Tai
Cinese in pillole, come si dice in cinese “orario scaglionato”?
Gastronomia cinese-presto Pai vi insegna un modo cinese di cuocere il pollo!
PAI VLOG: Pai a spasso nell'hutong letterario alla scoperta della Pechino antica
40 anni della Zona economica speciale di Shenzhen, nuovo collegamento di Pai con Stefano Porcelli