Stravolgendo lo “Spirito del Movimento del 4 maggio” i politici americani dimostrano le loro cattive intenzioni

2020-05-10 19:01:42
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Giorni fa, Matthew Pottinger, viceconsiglieredel presidentepergli affari disicurezza nazionaledegli Stati Uniti, ha pronunciato un discorso presso il Miller Center dell’Università della Virginia, nel corso del quale ha definito lo “Spirito del Movimento del 4 maggio” come “populismo” che si rivolta contro l’autorità pubblica, usando questo argomento per criticare il percorso di sviluppo della Cina.

A marzo, Matthew Pottinger, ex corrispondente in Cina, ha proposto al governo americano di ridurre in modo significativo il numero di giornalisti cinesi negli Stati Uniti. Nel suo discorso al Miller Center, ha criticato la Cina per aver espulso dei giornalisti stranieri.

Nel corso della storia cinese moderna, lo “Spirito del Movimento del 4 maggio”, caratterizzato da patriottismo, progresso, democrazia e scienza, ha ispirato generazioni di giovani cinesi, incoraggiandoli a impegnarsi per promuovere lo sviluppo del loro Paese. Lo “Spirito del Movimento del 4 maggio” non è assolutamente “populismo”, come lo ha definito Pottinger. Al contrario, al suo centro c’è il patriottismo.

Tra gli oltre 42 mila medici e infermieri che si sono recati nello Hubei, ve ne sono più di 12 mila appartenenti alla generazione “post anni ‘90”, molti dei quali sono “post ‘95” e “post 2000”. I giovani cinesi dotati di spirito patriottico sono proprio gli eredi dello “Spirito del Movimento del 4 maggio”.

Un’importante connotazione dello “Spirito del Movimento del 4 maggio” è il rispetto per la scienza, il quale costituisce uno dei fattori chiave che ha permesso alla Cina di conseguire grandi risultati strategici nella lotta contro l’epidemia di Covid-19. Misure come il controllo tempestivo della mobilità delle persone e l’uso obbligatorio delle mascherine sono risultate estremamente efficaci nella prevenzione e nel controllo dell’epidemia.

Indipendentemente da come i politici americani si “esibiscano”, non possono nascondere l’incompetenza dimostrata nella lotta anti-Covid, che ha causato la morte di molti innocenti. Si spera che i politici americani smettano di ingannare il loro popolo e che la politica americana non diventi la versione reale di “House of Cards” e “Game of Thrones” .


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Tanta italia in questa edizione del Festival di cinema di Shanghai
​Al via la prima missione cinese per l’esplorazione di Marte!
Antica Via della Seta Marittima, conclusione con il declino nelle ultime due dinastie cinesi
Vaccino made in China completa la seconda fase di sperimentazioni cliniche
In Cina si sono riaperte le sale di cinema!
Ecco il treno a levitazione magnetica made in China di 600 km/h!