Minacciando l’Oms Mike Pompeo sta sfidando tutto il mondo

2020-04-30 21:36:18
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 29 aprile, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha criticato un’altra volta l’Organizzazione Mondiale della Sanità per “aver fallito nella prevenzione e nel controllo dell’epidemia di Covid-19”, ed ha minacciato di svolgere un’ispezione dell’Oms per non “aver utilizzato in modo efficace i soldi dei contribuenti americani”. Invece di concentrarsi sul salvare la vita dei cittadini americani in un momento critico in cui il numero di persone a cui è stata diagnosticata la malattia negli Stati Uniti ha superato il milione, Pompeo ha continuato a criticare gli altri paesi attribuendogli la responsabilità per la diffusione dell’epidemia negli Stati Uniti, ed ha addirittura intenzione di minacciare l’Oms.

Puntando il suo cannone proprio contro l'Oms che sta coordinando la lotta internazionale contro l'epidemia, sta semplicemente cercando di rapire l'opinione pubblica degli Stati Uniti, spingere la responsabilità della mancata risposta del governo all'epidemia fuori dal Paese, e rivelare il suo disprezzo e il suo calpestamento delle organizzazioni internazionali e delle regole internazionali, nonché la faccia da canaglia e la natura egemonica del perseguimento dell'unilateralismo.

In qualità di istituzione multilaterale più importante nel campo della sanità pubblica globale, l’OMS ha svolto un ruolo insostituibile nell'adempimento delle sue responsabilità in modo professionale, pragmatico ed efficiente dall'inizio dell'epidemia.

Proprio come lo hanno criticato i media, Pompeo è come un "uomo invisibile", che ha ignorato deliberatamente l’avvertimento dell’Oms sull’epidemia, non ha adempiuto il suo obbligo e non è in grado di formulare misure efficaci contro l’epidemia, e tutto ciò ha inasprito la diffusione del virus negli Stati Uniti; nonostante il continuo aumento del numero dei casi di contagio, Pompeo non ha prestato attenzione alla prevenzione dell’epidemia del proprio Paese, al contrario ha ripetutamente attaccato le efficaci misure di prevenzione e controllo della Cina.

Perché il COVID-19 ha il più alto numero di casi confermati e di morti nell'unica superpotenza del mondo? Sono i politici senza scrupoli come Pompeo che ostacolano il ricorso alle risorse materiali e le capacità scientifiche e tecnologiche degli Stati Uniti. Pompeo ha una coscienza di fronte alla perdita di tante vite innocenti nella società americana?


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Tanta italia in questa edizione del Festival di cinema di Shanghai
​Al via la prima missione cinese per l’esplorazione di Marte!
Antica Via della Seta Marittima, conclusione con il declino nelle ultime due dinastie cinesi
Vaccino made in China completa la seconda fase di sperimentazioni cliniche
In Cina si sono riaperte le sale di cinema!
Ecco il treno a levitazione magnetica made in China di 600 km/h!