Cina migliora la capacità esecutiva per vincere la lotta contro l'epidemia

2020-02-05 22:24:19
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Recentemente il Comitato permanente dell'Ufficio politico del Comitato centrale del PCC della Cina ha convocato una riunione di ulteriore studio per i lavori di prevenzione e controllo dell'epidemia. Il segretario generale del Comitato centrale del PCC, Xi Jinping, ha presieduto la riunione e pronunciato un discorso importante, in cui ha sottolineato che la questione più critica consiste ora nello svolgere i lavori concretamente e nel dettaglio. Questo è il piu' recente requisito espresso dal supremo leader cinese per la prevenzione e controllo dell’epidemia, e costituisce inoltre la guida pratica per portare avanti la lotta contro il virus.

Prestare attenzione all’attuazione dei lavori è una bella tradizione del Partito al potere della Cina e anche la chiave dello sviluppo e progresso del Paese. Attuare le decisioni e le disposizioni del governo centrale e' di sostanziale importanza per gli attuali lavori di prevenzione e controllo dell'epidemia. Nell'arco di soli dieci giorni, dal primo al decimo giorno del nuovo anno lunare, il Comitato permanente dell'Ufficio politico del Comitato centrale del PCC ha tenuto due riunioni speciali per prendere decisioni e attuare le disposizioni relative alla prevenzione e controllo dell'epidemia, dimostrando cosi' pienamente di porre sempre al primo posto la sicurezza della vita e la salute fisica del popolo.

Dopo lo scoppio dell'epidemia, seguendo il comando del supremo leader cinese e la guida del gruppo centrale di leadership per la risposta alle epidemie, tutte le parti interessate in Cina sono rapidamente entrate in azione coordinata per combatterla. In merito, il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha affermato che di fronte all'epidemia, la forza del sistema cinese e l'efficacia delle misure cinesi sono "una rarita' mondiale".

Al momento, la situazione di prevenzione e controllo dell'epidemia rimane grave, e nella lotta contro il virus la Cina ha anche messo in luce carenze nella gestione in caso d’emergenze, nella sanità pubblica e nelle riserve nazionali. Nella fase chiave di prevenzione e controllo dell'epidemia, il supremo leader cinese ha sottolineato la necessità di attuare i lavori in modo pratico e dettagliato, il che ha indubbiamente posto requisiti più elevati sulla capacita' esecutiva delle parti interessate, e indicato la priorità e la direzione per la promozione della lotta contro il coronavirus.

Il compito eccezionale dell'attuale prevenzione e controllo dell'epidemia è di fare tutto il possibile per curare i pazienti, garantire la fornitura di materiali di protezione medica e impegnarsi per aumentare il tasso di trattamento e di guarigione e ridurre il tasso di infezione e di mortalità. Per eseguire questi lavori in modo pratico e dettagliato serve coordinare meglio le forze nella lotta contro il virus. Da un lato serve impegnarsi quanto possibile per concentrare le risorse di salvataggio e protezione nelle aree maggiormente colpite. Dall'altro, le varie regioni e dipartimenti interessati devono considerare non soltanto le esigenze regionali e locali, ma anche l’influenza esercitata sulle aree importanti e su scala nazionale.

Non c'è dubbio che questa epidemia è un grande esame per il sistema e le capacità di governance della Cina. L’attuazione del lavoro in modo pratico e dettagliato è la chiave per sconfiggerela e superare il quest'esame.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:01:50
LOTTA AL CORONAVIRUS-Arrivato in Cina il primo volo umanitario italiano
00:01:12
LOTTA AL CORONAVIRUS-Come lavarsi bene le mani?
00:01:28
LOTTA AL CORONAVIRUS-Subito due nuovi ospedali ad hoc a Wuhan, 2500 posti letto in più
00:02:28
Gli auguri per il capodanno cinese
00:02:24
CAPODANNO CINESE-Preparazione delle merci festive
00:00:54
A FIL DI PALO-Wu Lei, primo giocatore cinese che segna contro il Barcellona