La Cina è fiduciosa: vinceremo la battaglia contro l’epidemia grazie ai nostri punti di forza istituzionali

2020-02-04 12:36:18
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Lunedì 3 febbraio il Comitato permanente dell'Ufficio politico del Comitato centrale del Partito comunista cinese ha convocato una riunione per ascoltare i rapporti del gruppo direttivo centrale preposto alla gestione dell’epidemia di coronavirus e dei dipartimenti competenti in merito ai lavori di prevenzione e controllo, nonché per esaminare i prossimi passi da compiere. Il segretario generale del Comitato centrale del PCC, Xi Jinping, ha presieduto l'incontro e ha pronunciato un importante discorso. Xi Jinping ha sottolineato che il problema più importante in questo momento è implementare attentamente le misure individuate.

Durante la riunione è stato sottolineato che l'epidemia costituisce un esame di grande importanza per la capacità e il sistema di governance della Cina. Il compito principale consiste adesso nel fare tutto il possibile per curare i pazienti e garantire la fornitura di materiali di protezione medica, lavorando duramente per aumentare il tasso di ricovero e cura dei pazienti e ridurre il tasso di contagio e mortalità. Durante l’incontro è stato anche sottolineato che occorre garantire la fornitura dei generi di prima necessità ai residenti, come verdure, carne, uova, latte e cereali, implementando il sistema della responsabilità del sindaco sul cosiddetto "sporta della spesa", organizzando attivamente la produzione degli alimenti non di prima necessità, come le verdure, e rafforzando l'allocazione di materiali e la fornitura di beni.

Va notato che i punti di forza insiti nel sistema socialista con caratteristiche cinesi continuano ad assicurare una governance efficace; i problemi e le sfide, inoltre, vengono risolti costantemente nel processo di applicazione delle varie decisioni e disposizioni, con progressi nella prevenzione e nel controllo dell'epidemia.

I vantaggi di natura istituzionale sono il maggiore punto di forza di un Paese. Nei 70 anni dalla fondazione della Nuova Cina, sono andati gradualmente costituendosi un sistema di governance e uno Stato socialista con caratteristiche cinesi, che hanno mostrato nella pratica molteplici vantaggi istituzionali, come l’adesione alla guida del Partito comunista cinese, la canalizzazione degli sforzi nelle questioni più importanti e la volontà di porre il popolo sempre al centro. Questi punti di forza di natura sistemica forniscono garanzie fondamentali per lo sviluppo e il progresso della Cina e anche un solido supporto per la prevenzione e il controllo delle epidemie.

La Cina considera questa epidemia come una battaglia ingaggiata per fermare l'avanzata di truppe nemiche. Come vincere questa guerra? Il leader cinese Xi Jinping ha dato istruzioni chiare: sotto la forte leadership del Partito Comunista Cinese, occorre dare pieno gioco ai vantaggi del sistema socialista con caratteristiche cinesi, affidarsi fortemente alle persone, rafforzare la fiducia, lavorare insieme, prevenire e curare in modo scientifico e implementare politiche mirate.

È proprio su questa base che sono stati compiuti continui progressi nell’assicurare forniture mediche e risorse per la vita quotidiana per la prevenzione e il controllo dell’epidemia. Alla mezzanotte tra il 2 e il 3 febbraio, vari produttori nazionali hanno inviato un totale di 154.500 capi di vestiario protettivo per uso medico nella provincia dello Hubei, con 131.200 indumenti e 135.600 mascherine N95 già arrivate sul posto. Grazie a tutto ciò è stata compensata la carenza nella fornitura di materiale per uso medico a livello locale.

Di fronte a gravi epidemie, anche la fornitura di risorse per la vita quotidiana è cruciale. I dati mostrano che il 2 febbraio i prezzi medi al dettaglio di carne di maiale, manzo, agnello e uova in supermercati e bazar in 36 città di grandi e medie dimensioni in Cina sono diminuiti rispettivamente dello 0,3%, 0,6%, 0,8% e 1,3%, rispetto ai massimi precedenti. Il prezzo medio di 15 tipi di verdure è diminuito del 6,2%. L'attuale stabilizzazione dei prezzi in tutto il Paese indica che la quantità totale di beni di prima necessità è garantita e l'offerta è relativamente abbondante.

Al momento, la situazione relativa alla prevenzione e al controllo dell'epidemia rimane grave. Ci sono ancora molti problemi che richiedono coordinamento e una rapida risoluzione. Durante la riunione del Comitato permanente dell'Ufficio politico del Comitato centrale del PCC, tenutasi il 3 febbario, è stato sottolineato con chiarezza che occorre ricapitolare le esperienze e trarre insegnamento da esse.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:01:50
LOTTA AL CORONAVIRUS-Arrivato in Cina il primo volo umanitario italiano
00:01:12
LOTTA AL CORONAVIRUS-Come lavarsi bene le mani?
00:01:28
LOTTA AL CORONAVIRUS-Subito due nuovi ospedali ad hoc a Wuhan, 2500 posti letto in più
00:02:28
Gli auguri per il capodanno cinese
00:02:24
CAPODANNO CINESE-Preparazione delle merci festive
00:00:54
A FIL DI PALO-Wu Lei, primo giocatore cinese che segna contro il Barcellona