Cina, ancora più evidente il ruolo dell’economia digitale nel contesto della situazione epidemica

2020-02-02 19:47:15
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

In seguito allo scoppio dell’epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus, la Cina ha adottato misure rigide di prevenzione e controllo per ridurre il flusso e il raduno dei residenti ed evitare quindi la diffusione virale. Di conseguenza, durante i sette giorni del capodanno cinese, non si sono visti più i soliti affollamenti nei magazzini, ristoranti, cinema o siti paesaggistici. In realtà, nel contesto odierno caratterizzato dal rapido sviluppo dell’economia digitale, i cinesi possono lavorare, studiare ed acquistare anche senza dover uscire di casa. In questo momento di diffusione epidemica, l’economia digitale sta diventando un sostegno importante per l’operatività della società cinese.

Diverse piattaforme di e-commerce cinesi nell’ultimo periodo hanno preso a sfruttare il vantaggio della catena di offerta per distribuire e vendere merce online, ed hanno così svolto un ruolo positivo nel venire incontro alla domanda del mercato in questo periodo particolare. Secondo le statistiche di alcune piattaforme di e-commerce, dall’inizio delle ferie del capodanno cinese c’è stato un notevole aumento nella domanda di cereali, olio, alimenti istantanei e condimenti quali aceto. La vendita di verdure ha registrato una crescita di oltre 9 volte su base annua, quella di carne e pollame è aumentata di quasi 7,5 volte e gli alimenti congelati come ravioli e pasta oltre 7 volte, a dimostrazione di una grande passione della popolazione per lo shopping online e di una sufficiente garanzia di beni di prima necessità.

Al contempo hanno registrato un drastico aumento di attività anche le industrie di video, di trasmissione diretta online, di videogiochi online e di educazione online, il che ha promosso la crescita della cosiddetta “economia dello stare a casa”. Durante il capodanno cinese ad esempio, “Glory of King”, videogioco popolarissimo tra gli internauti cinesi, ha vantato 120-150 milioni di utenti dinamici, equivalenti al 10% della popolazione. Proprio il giorno della vigilia del capodanno lunare, questo videogioco ha registrato un fatturato giornaliero pari a 2 miliardi di rmb, registrando un nuovo record di molto superiore al fatturato dell’anno precedente.

Il continuo sviluppo dell’economia digitale cinese nel contesto della situazione epidemica dimostra l’enorme potenzialità del mercato cinese. Nonostante per evitare il contagio la gente stia cercando di limitare le uscite per cenare in ristorante, fare la spesa, viaggiare e divertirsi, esiste oggettivamente un enorme mercato di 1,4 miliardi di persone, per cui la tendenza al rialzo del livello di consumo sta continuando ad avanzare. La crescita dell’economia digitale non solo ha garantito la domanda quotidiana dei cinesi, ma ha anche offerto opzioni diversificate.

La continua evoluzione dell’economia digitale cinese è dovuta al vantaggio tecnologico accumulato in questi anni, e in particolare il 5G e l’intelligenza artificiale hanno promosso efficacemente la conversione economica. Lo scorso ottobre, la Cina ha annunciato ufficialmente l’entrata in utilizzo commerciale del 5G, che ha di molto facilitato e arricchito la vita della popolazione.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:01:50
LOTTA AL CORONAVIRUS-Arrivato in Cina il primo volo umanitario italiano
00:01:12
LOTTA AL CORONAVIRUS-Come lavarsi bene le mani?
00:01:28
LOTTA AL CORONAVIRUS-Subito due nuovi ospedali ad hoc a Wuhan, 2500 posti letto in più
00:02:28
Gli auguri per il capodanno cinese
00:02:24
CAPODANNO CINESE-Preparazione delle merci festive
00:00:54
A FIL DI PALO-Wu Lei, primo giocatore cinese che segna contro il Barcellona