Nel nuovo anno la cooperazione Cina-Africa da’ forma a un mondo dal nuovo aspetto

2020-01-13 20:33:58
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Dal 7 al 13 gennaio, il consigliere di Stato e ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha effettuato una visita di Stato nei cinque paesi africani di Egitto, Gibuti, Eritrea, Burundi e Zimbabwe.

Negli ultimi 30 anni, la destinazione della prima visita del ministro degli Esteri cinese nel nuovo anno è sempre stata l’Africa, e ciò diventato un gesto elogiato in lungo e in largo della diplomazia cinese. L’anno 2020 è straordinario per le relazioni sino-africane, perché ricorre il 20° anniversario dell’istituzione del Forum di cooperazione Cina-Africa e il 60° anniversario dell’allacciamento delle relazioni diplomatiche tra Cina e i paesi amichevoli tradizionali come il Ghana e il Mali. Il mondo esterno ha notato che in questo momento particolare, l’obiettivo della visita del ministro degli Esteri cinese in Africa è promuovere l’implementazione dell’importante consenso raggiunto dai leader cinesi e africani e dei risultati del Vertice di Beijing del Forum sulla cooperazione Cina-Africa, e promuovere la costruzione congiunta dell’iniziativa “Belt and Road” e un nuovo sviluppo delle relazioni bilaterali.

In merito a delle dicerie diffamatorie di alcuni Paesi contro la cooperazione Cina-Africa, il ministro ha sottolineato in particolare che la Cina collabora con l’Africa da sempre persistendo nell’idea di giusto interesse senza interferire negli affari interni della controparte o imponendo condizioni politiche. Oltre al commercio, la cooperazione sta beneficiando continuamente i popoli dei vari Paesi. E’ proprio in ciò che risiede il motivo fondamentale dell’accoglimento sincero dei Paesi africani.



Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Antica Via della Seta-Collegamento con Riccardo Lala, autore del libro “Da Qin”
Anteprima, presto Pai vi insegna come si dice in cinese “riapertura”
Anteprima, presto ancora manuale sul codice civile cinese, focus sulla tutela dei commercianti stranieri in Cina
Nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone
Commento Pai-Interazioni interessanti tra Cina e Italia nel commercio e negli investimenti
Anteprima, presto nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone