Australia, gli incendi riusciranno a far aprire gli occhi a Scott Morrison?

2020-01-09 20:15:33
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Nel 2017, il primo ministro australiano Scott Morrison, allora membro del Parlamento, ha accusato l’opposizione di essere affetta da "fobia del carbone". Oggi, di fronte agli incendi che durano ormai da quattro mesi, Morrison probabilmente non direbbe più una cosa del genere.

Rispetto agli anni passati, quest'anno gli incendi sulle montagne australiane sono particolarmente gravi. Nella mattinata di oggi, giovedì 9 gennaio, Morrison ha detto che gli incendi hanno ucciso 27 persone e distrutto 2.131 case. Secondo le stime di esperti, circa 500 milioni di animali sono morti a causa delle fiamme. Ad oggi, in Australia sono stati divorati dal fuoco oltre 10 milioni di ettari di terreno e gli incendi sulle montagne dell'Australia meridionale e orientale continuano ad aumentare.

Come è possibile che gli incendi durano da più di quattro mesi? La causa immediata è legata al riscaldamento globale. Ma ci sono anche fattori umani dietro al disastro naturale. L'Australia è uno dei Paesi con il più alto tassodi emissioni di carbonio pro capiteal mondo. Essendo un Paese sviluppato, avrebbe dovuto farsi carico di maggiori responsabilità sul piano della riduzione delle emissioni. In realtà, però, ha sempre avuto un atteggiamento negativo sulla questione dei cambiamenti climatici.

Per diverso tempo, l'Australia è stato l'unico Paese industrializzato, oltre agli Stati Uniti, a essersi opposto alla firma del Protocollo di Kyoto. Secondo quanto riportato recentemente dal Financial Times, a causa dell’opposizione di Australia e USA, le varie parti non sono riuscite a raggiungere un’intesa sul sistema di scambio globale delle emissioni di carbonio durante la COP25 del mese scorso.

Le esportazioni di carbone dell’Australia rappresentano circa un terzo del volume totale globale e l'industria carboniera rappresenta un'importante fonte delle entrate governative. È per questo motivo che il governo australiano ha sempre rifiutato di ridurre l’attività dell'industria carboniera.

Gli scioccanti incendi che stanno divorando l’Australia riusciranno a far capire a Morrison l'importanza di una efficace riduzione delle emissioni? Non siamo ottimisti. Attualmente, sebbene riconosca a malapena la connessione tra incendi e cambiamenti atmosferici, Morrison intraprende con riluttanza azioni efficaci sui cambiamenti climatici, il che evidenzia l'egoismo e le difficoltà di governance di alcuni Paesi capitalisti occidentali.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Gastronomia cinese-Pai vi fa assaggiare il Yangroupaomo, stufato di carne di agnello con pane a tocchetti!
Animali in Cina- Pai vi presenta il rinopiteco bruno!
Viaggio Digitale in Cina-Pai vi porta alla bellissima provincial dello Anhui!
Cinese in pillole-Come si dice in cinese “distanziamento sociale”?
Reperti archeologici cinesi- Statua di un guerriero della dinastia Tang
Gastronomia cinese- Pai vi fa mangiare l’hamburguer cinese!