CIIE, una piattaforma a piena dimostrazione del fascino del mercato cinese

2019-11-09 18:52:17
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

È in corso in questi giorni la seconda edizione della China International Import Expo. Nel sito espositivo dei prodotti alimentari e agricoli, molti espositori hanno inviato ingredienti per via aerea, per permettere agli chef di usarli sul posto, attirando così code di visitatori; nel sito delle attrezzatture, vi sono diversi tipi di robot in grado di giocare a ping-pong, danzare, se non addirittura guidare automobili; nei padiglioni per la vita di qualità sono presenti diversi cosmetici e gioielli…… gli espositori di tutto il mondo si stanno impegnando per presentare al mercato cinese i prodotti migliori e più competitivi.

“Il mercato cinese è molto grande, motivo per cui invito tutti a venirci” è stato il cordiale invito del presidente Xi Jinping al mondo. Il mondo attuale si trova ad affrontare la crescente tendenza all’unilateralismo e al protezionismo e l’economia mondiale è soggetta a una forte pressione al ribasso, ciò rende più rilevante lo status del mercato cinese che, con una popolazione di 1,4mila milioni di persone, compreso il gruppo a reddito medio pari a 400 milioni di persone, è davvero un’opportunità immancabile per le imprese di tutto il mondo.

Da dove proviene il fascino del mercato cinese? Innanzitutto, dall’enorme domanda di consumo. Attualmente la Cina è la più grande partner commerciale di oltre 120 paesi e regioni del mondo.

Il mercato cinese possiede poi perfette “infrastrutture hardware”. Grazie allo sviluppo degli scorsi decenni, la Cina ha costruito perfette infrastrutture e una forte rete logistica, che permettono l’accesso senza ostacoli in diversi luoghi del Paese a merci e servizi di tutto il mondo, riducendo così i costi per le imprese.

Il fascino del mercato cinese è attribuibile al costante miglioramento dell’ambiente commerciale, che va a formare le “infrastrutture software”. Secondo il Doing Business 2020 pubblicato recentemente dalla Banca Mondiale, la classifica generale della Cina è salita in modo significativo di 15 posti, il che costituisce un riconoscimento al nostro Paese per il constante ampliamento dell’apertura e l’innalzamento del livello di agevolazione degli investimenti e del commercio.

Ora la Cina si sta impegnando per uno sviluppo ad alta qualità guidato dall’innovazione tecnico-scientifica, il che rende il nostro mercato ancora più affascinante.

La CIIE accoglie gli ospiti di tutto il pianeta e apporta benefici a tutto il mondo, soddisfacendo la domanda dei popoli di diversi paesi per una bella vita, e costituendo un’importante misura della Cina per ampliare l’apertura. Secondo quanto previsto, nell’arco dei prossimi 15 anni, le merci e i servizi che la Cina importerà supereranno rispettivamente i 30mila miliardi e i 10mila miliardi di dollari. E’ indubbio che un mercato cinese più aperto e innovativo porterà più opportunità commerciali e benefici al mondo e darà forte impulso alla crescita dell’economia mondiale.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Tanta italia in questa edizione del Festival di cinema di Shanghai
​Al via la prima missione cinese per l’esplorazione di Marte!
Antica Via della Seta Marittima, conclusione con il declino nelle ultime due dinastie cinesi
Vaccino made in China completa la seconda fase di sperimentazioni cliniche
In Cina si sono riaperte le sale di cinema!
Ecco il treno a levitazione magnetica made in China di 600 km/h!