Gli sforzi continui sono il miglior tributo agli eroi

2019-09-29 17:13:28
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Alla cerimonia speciale tenuta domenica 29 settembre a Beijing, il capo di Stato cinese Xi Jinping ha assegnato a 42 cittadini cinesi e stranieri la “medaglia della Repubblica”, la “medaglia dell'amicizia” e l’onorificenza nazionale. Il presidente ha dedicato a loro un discorso importante, ha lodato il contributo da essi offerto, sottolineando che il riconoscimento conferito dalla Cina alle “persone modello” e a quelle dotate del più elevato spirito eroico ha lo scopo di promuovere e mostrare il rispetto e l’ammirazione per la loro lealtà, semplicità e tenacia.

La storia è scritta dal popolo e gli eroi, in quanto rappresentanti eccezionali del popolo, sono universalmente rispettati dalla società umana. La Cina ha adottato una legge che consente di aumentare il numero degli anniversari da celebrare a livello nazionale, insieme a quella sulla protezione dei martiri degli eroi. A questo proposito sono state istituite la "medaglia nazionale e la legge sulle onorificenze nazionali" e sono state adottate altre azioni pratiche per mostrare a tutti che, nonostante il tempo passato, il Paese non dimenticherà coloro che si sono impegnati nella costruzione della nuova Cina insieme agli eroi che hanno offerto un contributo eccezionale al suo sviluppo.

Tra i 36 cinesi che hanno ottenuto questo onore c’è Shen Jilan, lavoratrice modello di una zona rurale che ha sostenuto con forza la “parità di retribuzione a parità di lavoro” tra uomini e donne; Yuan Longping, il pioniere del riso ibrido cinese che ha offerto un contributo grandioso alla sicurezza alimentare del Paese e alla fornitura cerealicola mondiale per più di 50 anni e Huang Xuhua, progettista cinese di sottomarini nucleari di prima generazione che, nel silenzio e lontano dai riflettori, ha svolto il suo lavoro di ricerca per oltre 6 decadi.

Tuttavia, ciò che ha maggiormente catalizzato l’attenzione della comunità internazionale è che sei personalità straniere sono state insignite della più alta onorificenza che la Cina conferisce a cittadini non cinesi: la “medaglia dell’amicizia”. Attraverso scambi e cooperazioni, queste persone provenienti da Cuba, Thailandia, Tanzania, Russia, Francia e Canada hanno offerto un contributo eccezionale alla modernizzazione del Paese.

Alla cerimonia, il presidente Xi Jinping ha espresso la sua sincera gratitudine ai cittadini stranieri insigniti della “medaglia dell'amicizia” per il loro sostegno e per l’assistenza fornita a lungo termine alla Cina, affermando che i cinesi sono disposti a collaborare con persone provenienti da tutto il mondo per promuovere la creazione di una comunità umana dal futuro condiviso.

“Tutti i grandi successi sono il risultato di una continua lotta". Gli sforzi altruistici degli eroi hanno aperto la strada all'umanità e lo sviluppo futuro richiede la presenza di un numero sempre crescente di figure eroiche.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG:Entriamo con Pai in un laboratorio della giada dove, da 40 anni, una famiglia di artigiani trasforma la pietra in opera d'arte
Gastronomia cinese-presto Pai vi porta ad un'altra città cinese famosa per la pasta!
Cinese in pillole-come si dice in cinese "anno nuovo"?
Il Lago delle Mille Isole: un luogo pittoresco nello Zhejiang, paradiso ittico e faunistico
Gastronomia cinese-Presto Pai vi porta ad assaggiare un’altra pasta speciale di Zhangzhou!
Viaggio digitale in Cina- Pai vi porta a due monti di boschi nel nordest della Cina!