Cosa ha detto Xi Jinping all'apertura del G20 di Osaka - Radio Cina Internazionale

2019-06-28 20:49:07
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Venerdì 28 giugno si è aperto a Osaka, in Giappone, il 14esimo summit tra i leader del G20. Nel suo intervento, il presidente cinese Xi Jinping ha sottolineato che il Gruppo dei 20 deve persistere nelle riforme e nell'innovazione e far sprigionare la forza motrice della crescita; deve continuare a tenersi al passo coi tempi e perfezionare la governance globale; deve affrontare le difficoltà e superare gli ostacoli nello sviluppo; deve attenersi a uno spirito di partnership e gestire adeguatamente le divergenze. Xi Jinping ha annunciato che la Cina aprirà ulteriormente il suo mercato, lavorerà con impegno per raggiungere uno sviluppo di alta qualità e non risparmierà alcuno sforzo per riservare un domani migliore all'economia mondiale.

Il summit si è aperto oggi venerdì 28 giugno alle 12:00, ora locale. Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha presieduto l'incontro e ha invitato Xi Jinping a fare un discorso guida. A proposito dell'attuale situazione economica mondiale, Xi Jinping ha sottolineato che, a dieci anni dallo scoppio della crisi finanziaria internazionale, l'economia mondiale è nuovamente di fronte a un bivio. Il G20 è uno dei principali forum sulla cooperazione economica internazionale. È responsabilità di tutte le parti, in un momento critico come quello attuale, mettere sulla giusta rotta l'economia mondiale e la governance globale, per rafforzare la fiducia dei mercati e dare speranza alle persone.

A tal fine, Xi Jinping ha avanzato quattro proposte, ossia: persistere nelle riforme e nell'innovazione, perfezionare la governance globale, superare gli ostacoli nello sviluppo e gestire adeguatamente le divergenze. Il capo di Stato cinese ha lanciato un appello affinché venga rafforzato il sistema del commercio multilaterale e siano operate le riforme necessarie in seno all'Organizzazione mondiale del commercio, in modo che quest'ultima possa realizzare in modo più efficace il suo obiettivo di aprire i mercati e promuovere lo sviluppo. Occorre garantire che vi siano risorse a sufficienza nella rete di sicurezza finanziaria e occorre anche rendere più ragionevole la rappresentatività nella struttura finanziaria internazionale. Occorre attuare l'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici e migliorare la governance energetica, ambientale e digitale. Xi Jinping ha detto che la Cina ha lanciato l'iniziativa "Belt and Road", con l'obiettivo di mobilitare più risorse, rafforzare la connettività, sprigionare la forza motrice della crescita, realizzare la connessione dei mercati e integrare più Paesi e regioni nella globalizzazione economica. Il G20 dovrebbe continuare a porre lo sviluppo al vertice del coordinamento delle politiche macroeconomiche.

Xi Jinping ha annunciato che la Cina lancerà nuove importanti misure di apertura al mondo esterno. La Repubblica Popolare sta per pubblicare l'edizione 2019 della lista negativa per l'accesso dei capitali esteri, al fine di espandere ulteriormente l'apertura dell'industria dei servizi, del comparto manifatturiero, dell'industria mineraria e del comparto agricolo. Saranno create sei nuove zone pilota di libero scambio, sarà istituita una nuova area nella zona di libero scambio di Shanghai e sarà accelerata la costruzione del porto di libero scambio a Hainan. La Cina abbasserà ulteriormente il livello dei suoi dazi doganali su propria iniziativa e lavorerà con impegno per eliminare le barriere commerciali non tariffarie. Allo stesso tempo, la Cina continuerà a migliorare l'ambiente imprenditoriale. La "Legge sugli investimenti esteri", che entrerà in vigore il primo gennaio 2020, introdurrà un sistema di risarcimento punitivo per le infrazioni commesse a seguito della violazione dei diritti, rafforzerà il grado di protezione giudiziaria civile e il grado di protezione penale e migliorerà il livello di protezione dei diritti di proprietà intellettuale. Inoltre, la Cina eliminerà tutte le restrizioni esistenti, a eccezione della lista negativa per l'accesso dei capitali esteri, e accelererà i negoziati relativi al trattato sugli investimenti Cina-Ue e il processo negoziale relativo all'accordo di libero scambio Cina-Giappone-Corea del Sud.

Xi Jinping ha sottolineato che la Cina ha fiducia nel fatto che percorrerà al meglio la propria strada, gestirà nel migliore dei modi i propri affari e coesisterà pacificamente con tutti i Paesi del mondo, portando avanti una cooperazione win-win e costruendo insieme a loro una comunità umana dal futuro condiviso.

I vari leader presenti hanno discusso della situazione economica mondiale, del commercio, degli investimenti, dell'innovazione, dell'economia digitale e di altre questioni. Molti leader hanno affermato che i rischi e le incertezze che affliggono l'economia mondiale sono aumentati notevolmente, sottolineando che i gravi danni causati dall'unilateralismo e dal protezionismo destano inquietudine. Tutte le parti dovrebbero comunicare e dialogare a stretto contatto, essere solidali le une con le altre, rafforzare il coordinamento delle politiche macroeconomiche, promuovere le riforme strutturali, approfondire la cooperazione nel campo dell'innovazione, della lotta ai cambiamenti climatici, delle risorse energetiche, dell'istruzione e dell'ambiente, salvaguardare il sistema commerciale multilaterale e operare le riforme necessarie in seno all'Organizzazione mondiale del commercio. Molti dei leader presenti hanno anche affermato che bisogna opporsi collettivamente al protezionismo, salvaguardare lo spazio di sviluppo dei mercati emergenti e dei Paesi in via di sviluppo, e promuovere la riforma della governance globale.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?