"La posizione della Cina" al vertice del G20 - Radio Cina Internazionale

2019-06-27 16:46:37
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Dal 28 al 29 giugno ad Osaka, in Giappone, si terrà il 14esimo vertice del G20. Nelle sei edizioni precedenti del vertice del G20, il capo di Stato cinese Xi Jinping ha espresso la posizione cinese e ha avanzato le proposte della Cina, mettendo a disposizione la saggezza cinese per il miglioramento dell'economia globale. Il concetto di sviluppo proposto dalla Cina, che si basa sulla cooperazione e l'apertura, sul mutuo vantaggio e il win-win, sull'imparzialità e l'equanimità, riflette l'atteggiamento e la responsabilità della Cina in qualità di grande paese responsabile ed è stato unanimemente apprezzato dalla comunità internazionale. Di seguito riportiamo 9 parole chiave che ben sintetizzano la posizione cinese e le proposte avanzate dalla Cina per come le ha illustrate il presidente Xi Jinping durante le precedenti edizioni del summit G20.

Win-win

La Cina continuerà a perseguire una strategia aperta di mutuo vantaggio e basata sul win-win, approfondirà la riforma delle istituzioni che concernono investimenti e commercio, migliorando le leggi e le norme relative. In questo senso, creerà in Cina un ambiente più equo basato sullo Stato di diritto per le imprese dei vari paesi e risolverà le controversie commerciali con i paesi interessati tramite le consultazioni. (San Pietroburgo, 2013)

Dobbiamo perseguire la via dell'apertura, dello sviluppo, del mutuo vantaggio e del win-win e insieme rendere sempre più grande la torta dell'economia mondiale. Essendo la nostra una delle principali economie del mondo, dobbiamo e possiamo svolgere un ruolo di guida, sostenendo il sistema commerciale multilaterale ed elaborando soluzioni win-win attraverso le consultazioni, al fine di affrontare le sfide comuni. (Amburgo, 2017)

Cooperazione

Anche se la situazione dei nostri paesi, ci troviamo in diverse fasi di sviluppo e affrontiamo sfide diverse, ci accomuna il desiderio di promuovere la crescita economica, abbiamo lo stesso interesse ad affrontare i rischi e le sfide e condividiamo la speranza di realizzare lo sviluppo comune. Fintanto ché continueremo a insistere sulla cooperazione e sulla partnership, riusciremo a superare le sfide create dall'economia mondiale e a iniziare un nuovo viaggio verso la crescita futura. (Hangzhou, 2016)

La partnership è il tesoro più prezioso del G20. Quali che siano le difficoltà incontrate, i paesi membri del G20 dovranno unirsi e superarle insieme. (Buenos Aires, 2018)

Apertura

Tutti i paesi beneficiano dall'ampliamento del commercio mondiale. Un mercato mondiale dalle dimensioni troppo limitate non reca alcun beneficio a nessun paese. Continuiamo ad essere i portabandiera del libero commercio globale e a salvaguardare il sistema del commercio multilaterale, costituendo una catena del valore basata sul mutuo vantaggio e sul win-win e creando un grande mercato globale. (Brisbane, 2014)

Il G20 dovrà svolgere il ruolo di iniziatore e promotore di un'economia mondiale aperta, rispettando la promessa di non adottare misure protezionistiche, rafforzando il coordinamento e la cooperazione sulle politiche degli investimenti e adottando misure atte a promuovere la crescita del commercio. (Hangzhou, 2016)

Sviluppo

Di fronte alle sfide attuali, dobbiamo attuare l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e promuovere uno sviluppo inclusivo. La realizzazione dello sviluppo comune è la speranza comune alle popolazioni di tutti i paesi, in particolare di quelli in via di sviluppo. (Hangzhou, 2016)

Il mondo di oggi è chiamato ad affrontare numerosi problemi, i quali sono tutti riconducibili, in fondo, all'annosa questione dello sviluppo. Inoltre, lo sviluppo rappresenta un forte sostegno per la realizzazione dell'imparzialità e dell'equanimità. Occorre insistere su una visione dello sviluppo che metta al centro la gente e che prenda come punto di partenza e di arrivo del nostro lavoro il senso di appagamento, di felicità e di sicurezza del popolo. (Buenos Aires, 2018)

Riduzione della povertà

L'eliminazione della povertà e la fame e la realizzazione uno sviluppo equo, aperto, completo e innovativo non sono soltanto nostre responsabilità condivise, ma potrebbero anche liberare una domanda effettiva incommensurabile. (Antalya, 2015)

La Cina ha stabilito che eliminerà del tutto la povertà. Entro il 2020, eliminerà completamente la povertà assoluta misurato secondo lo standard attualmente in uso. Tale obiettivo sarà sicuramente raggiunto. (Buenos Aires, 2018)

Imparzialità

Garantire e migliorare la vita della popolazione, costituire un nuovo meccanismo di sviluppo imparziale, equanime e inclusivo, facendo sì che i risultati di sviluppo rechino sempre maggiori benefici a tutto il popolo. (Antalya, 2015)

Occorre salvaguardare gli interessi e lo spazio di sviluppo dei paesi in via di sviluppo e promuovere l'economia mondiale affinché si sviluppi in maniera più equa. Si deve continuare a sostenere lo sviluppo dell'Africa e aiutarla a rafforzare la costruzione delle infrastrutture e dei collegamenti, e promuovere il suo processo di nuova industrializzazione. (Buenos Aires, 2018)

Innovazione

Dobbiamo dare nuovo impulso alla crescita dell'economia mondiale. Tale impulso arriverà soprattutto dall'innovazione. (Amburgo, 2017)

Partendo dal proprio livello di sviluppo, occorre sfruttare appieno le potenzialità dell'innovazione e incentivare la diffusione delle nuove tecnologie e conoscenze, facendo sì che l'innovazione rechi beneficio a un numero sempre maggiore di paesi e popolazioni. (Buenos Aires, 2018)

Riforma

La riforma del sistema e dei meccanismi rilascerà più vitalità e creatività, sono i progressi tecnico-scientifici che creano le nuove industrie e i nuovi prodotti. Le riforme sono alla base dell'uscita della crisi e del rilancio dell'economia mondiale. (Antalya, 2015)

La Cina continuerà ad approfondire la riforma del mercato, a tutelare la proprietà intellettuale, a incoraggiare la competizione equa e ad aumentare volontariamente le proprie importazioni. (Buenos Aires, 2018)

Azioni

La nostra fiducia deriva dal completo approfondimento delle riforme e dalla determinazione e dalle azioni concrete compiute per la creazione di un nuovo sistema economico aperto. (Antalya, 2015)

Un solo risultato concreto ottenuto vale più di mille promesse. Il G20 deve esser una squadra d'azione, non una casa da tè. (Hangzhou, 2016)

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?