Media italiani, focus sul tema di Hong Kong nel corso delle “Due sessioni” cinesi

2021-03-06 19:34:35
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Per gli altri paesi, le sessioni annuali dell’APN e della CCPPC sono una finestra importante sulla Cina. In questi giorni vari media italiani hanno prestato grande attenzione anche a ciò che il rapporto del governo cinese aveva da dire sui temi di Hong Kong, Macao e Taiwan.

Secondo La Repubblica, “La Cina vuole prevenire e scoraggiare "con forza" le interferenze delle forze esterne negli affari di Hong Kong e di Macao, regioni che saranno sostenute "mentre sviluppano le loro economie e migliorano la vita delle persone". L'obiettivo è di "mantenere la prosperità e la stabilità a lungo termine" nelle due ex colonie che godono di uno status di amministrazione speciale.”

Sito TGcom, “La Cina scoraggerà ogni attività separatista alla ricerca dell'indipendenza di Taiwan", impegnandosi, allo stesso tempo, a promuovere le relazioni pacifiche e la "riunificazione". Lo ha detto Il premier Li Keqiang, aprendo il Congresso nazionale del popolo, sottolineando che Pechino sostiene il principio della "Unica Cina", secondo cui l'isola è e rimane parte integrante del suo territorio”.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

CINESE IN PILLOLE-Come si dice in cinese "LEONE"?
00:07:52
Oggi Pai ci fa scoprire tutta lo splendore dell'etnia Miao
00:08:11
Oggi visitiamo il Palazzo d'Estate con Pai
00:04:18
Viaggio in Cina-Cosa serve un palloncino nel Guizhou?
00:03:59
Continua il viaggio tra le Meraviglie dello Xinjiang
00:02:21
SPECIALE-Storia sull'origine della torta di luna