L'Ambasciata cinese nel Regno Unito risponde alle osservazioni errate del leader britannico sulla Cina

2021-02-21 20:22:19
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

In risposta alle osservazioni errate fatte dal leader britannico sulla Cina, il 20 febbraio il portavoce dell'ambasciata cinese nel Regno Unito ha affermato che esse ignorano la realtà, scambiano il giusto per l’ingiusto e costituiscono una irragionevole interferenza negli affari interni della Cina. La parte cinese ha perciò espresso la propria forte insoddisfazione e la propria ferma opposizione.

La Cina ha già ripetutamente e con forza sottolineato come le parole e le azioni della parte britannica sullo Xinjiang e su Hong Kong siano sbagliate. Punto primo, la cosiddetta "repressione" del popolo uiguro nello Xinjiang è la "bugia del secolo" fabbricata dalle forze anti-cinesi dell’occidente. Punto secondo, la cosiddetta "violazione dei trattati a causa dell’attuazione della legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong" è del tutto ingiustificabile. Terzo, Xinjiang e Hong Kong sono entrambi territori cinesi, dunque i loro affari sono puramente affari interni della Cina e nessun Paese straniero ha il diritto di interferirvi.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

PAI VLOG:Entriamo con Pai in un laboratorio della giada dove, da 40 anni, una famiglia di artigiani trasforma la pietra in opera d'arte
Gastronomia cinese-presto Pai vi porta ad un'altra città cinese famosa per la pasta!
Cinese in pillole-come si dice in cinese "anno nuovo"?
Il Lago delle Mille Isole: un luogo pittoresco nello Zhejiang, paradiso ittico e faunistico
Gastronomia cinese-Presto Pai vi porta ad assaggiare un’altra pasta speciale di Zhangzhou!
Viaggio digitale in Cina- Pai vi porta a due monti di boschi nel nordest della Cina!