Ginevra, Consiglio diritti umani Onu: 53 paesi danno il benvenuto al varo della legge sulla salvaguardia della sicurezza nazionale ad Hong Kong

2020-07-01 10:20:30
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Martedì 30 giugno, si è tenuta a Ginevra la 44esima riunione del Consiglio dei diritti umani dell’Onu. Durante la riunione, Cuba ha rilasciato una dichiarazione congiunta a nome di 53 paesi, dando sostegno alla legge sulla salvaguardia della sicurezza nazionale nella Regione ad amministrazione speciale di Hong Kong.

La parte di Cuba ha affermato durante il suo discorso che la non interferenza negli affari interni degli Stati sovrani è un importante principio della Carta delle Nazioni Unite e una norma fondamentale delle relazioni internazionali. Inoltre, Cuba ha ribadito che la RAS di Hong Kong è parte integrante del territorio cinese e gli affari di Hong Kong sono affari interni della Cina, per cui il mondo esterno non dovrebbe interferirvi, ed ha esortato le parti interessate a smettere di approfittare delle questioni relative a Hong Kong per intervenire negli affari interni della Cina.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Si ritira a 37 anni il campionissimo cinese del badminton Super Dan!
Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
Antica Via della Seta Marittima, rotte delle dinastie Sui e Tang (581-709 D.C.)