Il Venezuela richiede all'ambasciatore dell'Ue di lasciare il Paese entro 72 ore

2020-06-30 10:17:51
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

La sera del 29 giugno il presidente venezuelano Maduro ha chiesto all'ambasciatore dell'Unione europea in Venezuela, Isabel Brilhante Pedrosa, di lasciare il Paese entro 72 ore. Il Venezuela ha preso questa decisione perché lo stesso giorno l'Ue ha annunciato sanzioni  nei confronti di 11 funzionari venezuelani, incluso l'attuale presidente del Congresso  nazionale, Luis Parra, per aver violato la democrazia.

 

Il ministro degli Esteri del Venezuela Jorge Arreaza ha protestato sui social media dicendo che l’azione dell’Ue rappresenta un’ingerenza politica nei confronti dell’andamento del dialogo pacifico in Venezuela. Nel suo discorso, Maduro ha affermato che il comportamento dell’Ue riflette un atteggiamento arrogante ed egemonico, e che il Venezuela si oppone fermamente al colonialismo. Maduro ha aggiunto che organizzerà il volo per far partire l’ambasciatore dell’Ue in Venezuela. 

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Si ritira a 37 anni il campionissimo cinese del badminton Super Dan!
Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
Antica Via della Seta Marittima, rotte delle dinastie Sui e Tang (581-709 D.C.)