La Cina si oppone risolutamente alle accuse ingiustificate avanzate dai singoli paesi sulle questioni del Xinjiang

2020-02-27 19:03:45
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 26 febbraio, ora locale, durante ildibattito generale della 43esima riunione del Consiglio deidiritti umanidelle Nazioni Unite, l'ambasciatore Chen Xu, rappresentante permanente della Repubblica Popolare Cinese presso l'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra e altre organizzazioni internazionali in Svizzera, ha affermato in un discorso che la Cina considera la vita felice del popolo come il più grande diritto umano, e intraprende un percorso di sviluppo dei diritti umani in linea con le proprie condizioni nazionali: la Cina ha ottenuto grandi risultati nello sviluppo economico e sociale e nella causa dei diritti umani, lepopolazionidelle varieetnie vivono e lavorano felici e coesistono armoniosamente. Inoltre la Cina eliminerà la povertà assoluta quest'anno e costruirà una società moderatamente benestante.

Chen Xu ha tenuto a sottolineare che, sulla base di pregiudizi e giudizi errati, in occasione della riunione alcuni paesi hanno avanzato accuse alla Cina per le questioni relative al Xinjiang, a cui la Cina si oppone fermamente e non potrà mai accettare.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?