USA: ‘indentificato possibile primo infetto all’origine della malattia’

2020-02-27 11:35:45
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il CDC Usa ha affermato che un paziente affetto da polmonite da nuovo coronavirus diagnosticata il 26 febbraio non ha lasciato gli Stati Uniti e non ha avuto contatti con altre persone infette. Il paziente è dunque il primo ad aver contratto il virus Covid-19 negli Stati Uniti da una fonte sconosciuta.

Secondo quanto riportato, il paziente è originario della California settentrionale e al momento le autorità competenti stanno tracciando la mappa di tutti i suoi recenti contatti.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?