Ministero degli Esteri cinese risponde alle accuse del direttore dell’Intelligence Nazionale degli Stati Uniti

2020-12-04 19:10:55
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Durante la conferenza stampa del ministero degli Esteri cinese tenuta oggi, venerdì 4 dicembre, la portavoce del dicastero Hua Chunying ha commentato l’articolo pubblicato dal direttore dell’Intelligence Nazionale degli Stati Uniti in cui si afferma che la “Cina è la più grande minaccia per gli Stati Uniti”.

Hua Chunying ha affermato che questo articolo che non si basa su alcuna prova, esagera enormemente le tesi circa la presunta minaccia cinese. Secondo quanto reso noto dall’ultimo rapporto dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nel 2021, la Cina contribuirà per oltre un terzo alla crescita economica mondiale. Dal 1990 a oggi la Cina ha, inoltre, inviato più di 40.000 soldati in missioni di peacekeeping. La realtà dei fatti ha dimostrato più volte che la Cina è sempre stata un costruttore di pace nel mondo, un contributore allo sviluppo globale e un difensore dell’ordine internazionale.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:04:31
Dialogo tra Pai e Giulia Bolcato, soprano e cantante lirica italiana
00:00:44
Cina: l'economia "fredda" diventa calda con apertura degli impianti sciistici in molte zone
00:00:30
La popolazione di cavalli selvaggi di Przewalski in Cina supera i 700
00:04:53
Banana Boys, nuovo format di Studio Tiramsù
00:09:55
IN VIAGGIO CON PAI-Guangxi, Inizia un road trip di Pai nel Guangxi tra villaggio di minoranza etnica, campo di riso terrazzato e spaghetti di riso…
00:00:55
Cinese in pillole-come si dice in cinese “birra”?