Ministero degli Esteri cinese: dichiarazione sull’approvazione dell’APN della Legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong

2020-07-01 11:33:01
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 30 giugno il portavoce del Ministero degli Esteri cinese ha rilasciato una dichiarazione sull’esame e approvazione da parte della 20esima riunione del Comitato permanente del 13esima sessione dell’Assemblea Popolare Nazionale cinese della Legge sulla salvaguardia della sicurezza nazionale relativa ad Hong Kong della Repubblica Popolare Cinese.

Il portavoce ha affermato che l’elaborazione della legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong da parte del Comitato permanente dell’APN è la strategia fondamentale per ripristinare l'ordine e la governance di Hong Kong ed è una pietra miliare nella pratica di "un paese, due sistemi". "Dopo l'attuazione della legge, il sistema legale di Hong Kong sarà più completo, l'ordine sociale più stabile e il contesto economico migliore. La maggior parte dei cittadini di Hong Kong e degli investitori internazionali ne trarranno vantaggio. Siamo fiduciosi per il futuro luminoso di Hong Kong ".

Il portavoce ha affermato che Hong Kong è una regione ad amministrazione speciale della Cina e che gli affari di Hong Kong rientrano negli affari interni della Cina. Qualsiasi tentativo di utilizzare Hong Kong per mettere in pericolo la sovranità, la sicurezza e gli interessi di sviluppo della Cina non potrà avere mai successo.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Si ritira a 37 anni il campionissimo cinese del badminton Super Dan!
Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
Antica Via della Seta Marittima, rotte delle dinastie Sui e Tang (581-709 D.C.)