Xi Jinping promuove relazioni più stabili e mature con l’Unione europea

2020-06-23 10:55:34
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

La sera del 22 giugno a Beijing il Presidente cinese Xi Jinping ha avuto un incontro in videoconferenza con il Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel e il Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen.

Si tratta del primo incontro formale tra i leader della Cina e i nuovi leader dell'UE, e anche dello scambio istituzionale di più alto livello tra Cina e UE dopo lo scoppio dell’epidemia di Covid-19.

Durante l'incontro, il Presidente Xi Jinping ha presentato la Cina ai nuovi leader dell'UE, sottolineando che la Cina vuole la pace invece dell’egemonia, la Cina è un'opportunità, non una minaccia, e la Cina è un partner, non un avversario. Il presidente cinese ha indicato che la Cina e l'UE dovrebbero rispettarsi a vicenda, cercare i punti comuni lasciando da parte le divergenze, e sviluppare le relazioni armoniose riservando i disaccordi, migliorare continuamente la comprensione e la fiducia reciproche, espandere gli interessi comuni nella cooperazione e risolvere i problemi difficili nello sviluppo. I due leader dell'UE hanno dichiarato che l'UE è disposta a tenere un dialogo strategico con la Cina con un atteggiamento franco per ampliare i consensi.

Come si può promuovere la cooperazione Cina-UE nell'era "post-epidemia"? Durante l'incontro, il Presidente Xi Jinping ha affermato che la Cina e l'UE dovrebbero essere due importanti forze per mantenere la pace e la stabilità globali. Il rafforzamento della comunicazione e del coordinamento su questioni globali tra Cina e UE può svolgere un ruolo chiave nel mantenimento della pace e della stabilità del mondo.

La Cina e l'UE dovrebbero essere due maggiori mercati in grado di promuovere lo sviluppo e la prosperità globali. Durante l'incontro, le due parti hanno sottolineato la necessità di accelerare i negoziati sull'accordo di investimento Cina-UE e raggiungere tale accordo il più presto possibile.

Il presidente Xi Jinping ha aggiunto che la Cina e l'UE dovrebbero essere due civiltà che aderiscano al multilateralismo e migliorino la governance globale, ribadendo che indipendentemente dai cambiamenti della situazione internazionale, la Cina si schiererà sempre dalla parte del multilateralismo e aderirà al concetto di consultazione, cooperazione e condivisione per la governance globale

Durante l’incontro, Xi Jinping ha proposto di creare un partenariato strategico globale Cina-UE con una maggiore influenza mondiale.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Vlog: Visita di Pai alla sede del comitato organizzativo delle Olimpiadi invernali Beijing 2022
Reperti Archeologici, presto Pai vi fa vedere un tripodio usato per il sacrificio per gli antennati!
Collegamento di Pai con Stefano Porcelli, focus sull’incontro in videoconferenza tra i leader di Cina e UE
Anteprima-Animale in Cina, Pai vi presenta l’antilope tibetano!
Le scuole italiane si riaprono, sapete come si dice in cinese “studenti”
​Gastronomia cinese-eccovi la pasta locale di Wuhan!