"Insieme"-Documentario sull'amicizia sino-italiana nella lotta contro il Covid-19

2020-05-16 22:36:35
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

L’epidemia di nuovo coronavirus che si è abbattuta sul mondo intero ha influenzato la vita di tutti i popoli: nella lotta contro il Covid-19, la Cina ha rafforzato la collaborazione con molti Paesi del mondo, affrontando questa sfida insieme a loro. Alle 22 (ora di Beijing) del 17 maggio, all’interno della rubrica “Bond with China” sul canale asiatico di CCTV4, sarà trasmesso in prima visione il documentario “Insieme: Cina e Italia unite contro l’epidemia”. Il documentario, che tratta il tema della lotta congiunta dei due Paesi per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus, sarà trasmesso anche sul canale europeo di CCTV4 alle 21:30 (ora italiana) dello stesso giorno.

Orario di trasmissione:

CCTV4 canale asiatico (ora di Beijing)

Prima visione:Domenica 22:00-22:30

Replica: Lunedì 03:15-03:45

Replica: Lunedì 06:30-07:00

CCTV4 canale europeo (ora italiana)

Prima visione:Domenica 21:30-22:00

Replica: Lunedì 07:00-07:30

Replica: Domenica 1:30-2:00

Il documentario è stato ideato e prodotto da China International Television Corporation, in collaborazione con la sezione italiana del Centro programmi linguistici per l’Europa e l’America latina di China Media Group. Attraverso la sequenza temporale della diffusione dell’epidemia di Covid-19 in Italia e nel mondo, il documentario si concentra sulla collaborazione tra Cina e Italia, utilizzando materiale fotografico e audiovisivo capace di toccare il cuore del pubblico senza ricorrere a spiegazioni o didascalie, e con cui vengono raccontati fatti e storie di persone che in Cina e in Italia hanno lottato contro il virus. Questo documentario mostra inoltre la fiducia e la forza che la Cina ha saputo diffondere nel corso di questa battaglia globale contro il nuovo coronavirus e le soluzioni da essa proposte. La Cina, in qualità di grande Paese responsabile, ha offerto il suo contributo alla collaborazione internazionale contro l’epidemia e alla creazione di una “Via della Seta della Salute”.

Il team che ha girato questo documentario ha dovuto affrontare molte difficoltà anche durante la fase più acuta dell'epidemia, ha intervistato molte figure importanti, esperti e studiosi provenienti da Cina e Italia, e personalità nel campo della cultura, dell’arte, della diplomazia, dell’economia e dell’istruzione. Tra gli intervistati ci sono anche cittadini comuni - italiani e cinesi residenti in Italia - personale dell’Istituto Confucio, membri del team di esperti medici cinesi in Italia, insieme al personale del CNPC, del China National Museum, della Central National Orchestra e del Gruppo Haier. Inoltre, il documentario raccoglie materiale live fornito dalla Cina e dalla TGCOM24.

Secondo un antico proverbio cinese che recita così: “montagne e fiumi ci separano, ma siamo uguali sotto il vento e la pioggia”, le difficoltà possono unire persone e popoli molto distanti tra loro. Nel caso specifico di Cina e Italia, è importante ricordare che nel 2020 ricorre il cinquantesimo anniversario dell'allacciamento delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi, insieme all’anno della cultura e del turismo sino-italiano. I popoli di Cina e Italia si sono sostenuti nella lotta contro l'epidemia, lasciando al mondo il ricordo di momenti emozionanti, pur nella cornice di un grande disastro per l’intera umanità. In realtà, questo momento difficile ha rinsaldato i già solidi rapporti che legano la Cina all’Italia: la storia della civiltà cinese e italiana è costellata da scambi amichevoli lungo l'antica Via della Seta, testimone di un mutuo apprendimento tra popoli che si è protratto nel corso dei secoli e che è giunto fino ad oggi, con l’iniziativa della “Nuova Via della Seta” cui l'Italia – primo tra i Paesi del G7 – ha deciso di aderire. Nel corso di questa epidemia, Cina e Italia si sono unite nel segno della solidarietà, e si sono incamminate mano nella mano per dare vita ad un nuovo capitolo di un’amicizia antica come la Via della Seta: "Dilegua, o notte! All’alba vincerò!”. Questo documentario lascia in eredità del materiale prezioso che registra i momenti indimenticabili in cui Cina e Italia hanno lottato fianco a fianco contro l’epidemia di Covid-19, trasmettendo energia positiva per edificare insieme una comunità umana dal futuro condiviso.

Oltre al canale internazionale cinese di CCTV, la versione cinese sarà presentata in anteprima su nuove piattaforme nazionali come Yangshipin, Jinritoutiao, Watermelon Video e Douyin, mentre la versione italiana sarà diffusa su Cinitalia APP, Youtube e Facebook.

Questo programma, tradotto in diverse lingue, sarà trasmesso anche dal canale documentari, e sulle reti in lingua francese, spagnola, russa e araba di CGTN. Inoltre, sarà diffuso anche sui principali media dei Paesi membri della “Belt and Road Media Community” tra cui Italia, Regno Unito, Paesi Bassi, Lussemburgo, Belgio, India, Sierra Leone, Emirati Arabi Uniti e Russia.



Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Viaggio digitale in Cina-presto Pai vi porta al bellissimo lago Tai
Cinese in pillole, come si dice in cinese “orario scaglionato”?
Gastronomia cinese-presto Pai vi insegna un modo cinese di cuocere il pollo!
PAI VLOG: Pai a spasso nell'hutong letterario alla scoperta della Pechino antica
40 anni della Zona economica speciale di Shenzhen, nuovo collegamento di Pai con Stefano Porcelli
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare i ravioli dalla figura di maialino…