Trump afferma che non userà più l’espressione "virus cinese", la Cina spera che gli Usa possano affrontare insieme le sfide dell’epidemia

2020-03-25 22:41:33
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Giorni fa il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato in un intervista che ha deciso di non usare più l’espressione "virus cinese". In risposta, il 25 marzo, il portavoce del Ministero degli Affari Esteri cinese Geng Shuang ha dichiarato che la Cina è fermamente contraria ad ogni forma di stigmatizzazione della Cina. Geng Shuang ha anche espresso la speranza che gli Usa possano lavorare insieme alla Cina e alla comunità internazionale per affrontare congiuntamente le sfide create dall'epidemia e salvaguardare la sicurezza della salute pubblica globale.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone
Commento Pai-Interazioni interessanti tra Cina e Italia nel commercio e negli investimenti
Anteprima, presto nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone
​Antica Via della Seta nel periodo caotico 266 D.C.-589 D.C.
ABC del codice civile cinese, analisi di Stefano Porcelli
Come si dice in cinese “codice civile”?