L’epidemia di Covid-19 non cambierà il trend positivo del commercio con l’estero della Cina

2020-02-24 17:57:57
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Durante una conferenza stampa tenuta lunedì 24 febbraio dall’Ufficio Stampa del Consiglio di Stato cinese, l’assistente del ministro del Commercio, Ren Hongbin, ha sottolineato che l’epidemia di Covid-19 non cambierà sul lungo termine il trend di sviluppo positivo del commercio estero della Cina e non intaccherà i vantaggi competitivi di cui gode la Repubblica Popolare nell’attrarre gli investimenti stranieri. La Cina sarà ancora il luogo ideale per gli investimenti delle imprese di tutto il mondo.

Ren Hongbin ha detto che, dopo lo scoppio dell’epidemia di coronavirus, le imprese che commerciano con l’estero, oltre a dover affrontare gli stessi problemi delle altre imprese, devono anche far fronte a: difficoltà nell’ottenere ordini o adempiere ai contratti, problematiche riscontrabili nella logistica internazionale e aumento delle barriere commerciali. Per fronteggiare l’epidemia il Ministero del Commercio ha emesso 20 politiche volte a “stabilizzare il commercio con l’estero e gli investimenti esteri, e a incentivare i consumi”. Anche altri dipartimenti fra cui quelli finanziari e fiscali, la Banca centrale e le dogane hanno emesso politiche di sostegno. In seguito, il Ministero del Commercio continuerà a spingere sempre più imprese a capitale straniero a riavviare la produzione e le attività lavorative; inoltre, continuerà a migliorare l’ambiente di investimento per i commercianti stranieri e a rafforzare la loro fiducia negli investimenti a lungo termine.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?