Coronavirus, Ministero delle Finanze: fondi stanziati localmente sufficienti a garantire la prevenzione e il controllo dell’epidemia

2020-02-07 17:20:31
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Venerdì 7 febbraio, durante una conferenza stampa del meccanismo congiunto di prevenzione e controllo dell'epidemia causata dal nuovo coronavirus del Consiglio di Stato cinese, il vice ministro delle Finanze Yu Weiping ha illustrato che fino al 2 febbraio, i dipartimenti delle Finanze a tutti i livelli hanno messo a disposizione oltre 66,74 miliardi di yuan per contenere l’epidemia virale, di questi il capitaleeffettivoutilizzato è ammontato a 28,48 miliardi di yuan.

Yu Weiping ha aggiunto che il ministero delle Finanze ha emanato più di dieci misure di sostegno fiscale in collaborazione con i dipartimenti competenti: per quanto riguarda i pazienti accertati, ricevono dei sussidi affinché riescano a sostenere l’onore finanziario, il 60% del quale è a carico della pubblica amministrazione centrale; per quanto riguarda i casi sospetti, i pazienti ricevono sussidi in base alle politiche inerenti adottate localmente nei luoghi dove i pazienti sono ricoverati. A seconda dei casi, sono previsti inoltre sussidi integrativi a carico dell’amministrazione pubblica centrale. Il personale medico e sanitario in prima linea che partecipa al lavoro di prevenzione e controllo dell’epidemia riceverà un sussidio fisso di lavoro temporaneo dalla pubblica amministrazione centrale.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?