Capodanno lunare, ricevimenti alle ambasciate cinesi all’estero per il nuovo Anno del Topo

2020-01-26 21:17:50
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

In occasione della Festa della Primavera e dell’avvento del nuovo Anno del Topo, le ambasciate della Cina in diversi Paesi hanno tenuto dei ricevimenti cui hanno preso parte personalità locali e cinesi residenti all’estero, insieme a rappresentanti di istituzioni cinesi e studenti, per accogliere il Capodanno lunare ed augurare sviluppo e prosperità a tutto il mondo.

Secondo quanto affermato dall’ambasciatore cinese in Italia, Li Junhua, il ricevimento di quest’anno si è svolto nel quadro delle celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’allacciamento delle relazioni diplomatiche tra Cina e Italia. In questo contesto, i due Paesi si concentreranno sulla collaborazione nell’iniziativa “Belt and Road”, stimoleranno pienamente il potenziale del mercato e imprimeranno più energia allo sviluppo della loro cooperazione pragmatica.

L’ambasciatore ha poi ricordato che nel 2020 saranno organizzate molte attività per l’Anno della Cultura e del turismo Cina-Italia, già grandiosamente inaugurato da entrambe le parti. Li Junhua ha infine affermato che il popolo cinese e quello italiano hanno lo stesso cuore, che gli scambi culturali tra i due Paesi raggiungeranno un livello più alto e mostreranno una vitalità senza precedenti.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Si ritira a 37 anni il campionissimo cinese del badminton Super Dan!
Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
Antica Via della Seta Marittima, rotte delle dinastie Sui e Tang (581-709 D.C.)