Cina, risoluta opposizione all’attacco di Pompeo al sistema politico cinese

2019-11-08 19:34:09
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Venerdì, 8 novembre il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang ha affermato durante la conferenza stampa di routine che il Segretario di Stato degli Stati Uniti Mike Pompeo ha attaccato il sistema politico cinese, ed esagerato la cosiddetta “minaccia della Cina”, nutrendo un pregiudizio ideologico e un pensiero di gioco a somma zero e di Guerra Fredda. Le autorità cinesi esprimono a riguardo energica insoddisfazione e ferma opposizione.

Durante la visita in Germania, il 7 novembre Pompeo ha dichiarato che in considerazione delle sfide apportate dal Partito Comunista Cinese, il problema della costruzione della rete di telecomunicazione della Germania è diventato molto complicato. In precedenza, in un’intervista, Pompeo aveva espresso la necessità di garantire che i vari paesi del mondo conoscano i rischi relativi al PCC, e le conseguenze che questi potrebbero apportare a lungo termine.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone
Commento Pai-Interazioni interessanti tra Cina e Italia nel commercio e negli investimenti
Anteprima, presto nuovo collegamento di Pai con Cristiano Bortone
​Antica Via della Seta nel periodo caotico 266 D.C.-589 D.C.
ABC del codice civile cinese, analisi di Stefano Porcelli
Come si dice in cinese “codice civile”?