Accogliendo la Festa Nazionale, parliamo della Festa di Mezzo Autunno e ammiriamo insieme la luna luminosa

2020-09-30 09:15:46
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Per i cinesi, la Festa di Mezzo Autunno è la seconda festa tradizionale più importante dopo il capodanno lunare. Tralasciando gli impegni di lavoro, essi percorrono anche centinaia di chilometri per tornare a casa e riunirsi alle loro famiglie. Per l’occasione, non solo si ammira la luna e si gustano i dolci della luna, ma si fanno anche scambi di visite e di regali tra parenti e amici. Si può dire che nella sfera della civiltà cinese, la Festa di Mezzo Autunno è un evento importante e grandioso. Nel programma Viaggio in Cina di oggi, vi presenteremo l’origine e gli usi e costumi legati a questa festa.

Per quanto riguarda l'origine della Festa di Mezzo Autunno, gli studiosi ritengono che derivi dal culto della luna degli antichi cinesi. La nazione cinese è saldamente legata all’agricoltura, per cui i nostri avi hanno capito molto presto il legame tra le fasi della luna e le stagioni agricole. Il quindicesimo giorno dell’ottavo mese lunare corrisponde al periodo del raccolto. Terminato un anno di duro lavoro, di fronte all’abbondanza di cereali e di frutta e verdura, essi erano colmi di gioia e di gratitudine, ritenendo che fosse la luna a guidarli con le sue fasi nelle varie attività agricole, portando loro cibo a sufficienza e, quindi, speranza di sopravvivere.

Di conseguenza, i nostri avi iniziarono a tenere cerimonie in onore della luna al tempo della luna piena d’ autunno. Tuttavia, si arrivò alla vera e propria Festa di Mezzo Autunno solo nelle epoche Tang e Song (7°-12° secolo). Nei primi anni della dinastia Tang, comparve la celebrazione fissa del quindicesimo giorno dell’ottavo mese lunare, in cui letterati e ufficiali salivano sui padiglioni per incontrarsi ed elogiare la luna piena, lasciandoci in eredità numerose composizioni, note in seguito a tutti i cinesi. Le usanze collegate alla festa sono rendere omaggio e ammirare la luna, gustare i dolci della luna, appendere le lanterne, ammirare i fiori di osmanto e bere la grappa all’osmanto.

La notte della Festa di Mezzo Autunno, la luna è rotonda e luminosa. Gli antichi cinesi considerarono così la luna piena il simbolo della riunione, per cui il quindicesimo giorno dell’ottavo mese lunare è anche considerato la "festa della riunione". Da secoli, i cinesi usano l’espressione "luna piena, crescente e calante” per indicare la gioia e il dolore, la separazione e la riunione. Soprattutto chi vive lontano dal paese natale affida alla luna il suo sentimento. Già in epoca Song, i cinesi affidavano alla luna la speranza che i propri cari, anche se lontani, vivessero in pace fino a tarda età: a unirli era l’ammirazione comune della luna. Un tema legato alla speranza della riunione per la Festa di Mezzo Autunno.

Quest’anno la Festa di Mezzo Autunno coincide con la Festa Nazionale. Inoltre, nel 2020 ricorre il 71°anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Per via dello scoppio dell’epidemia di Covid-19, quest’anno abbiamo anche visto dei grandi cambiamenti a livello mondiale. Per la prima volta nella storia dell'umanità, la prevenzione e il controllo del virus hanno costretto il mondo a premere il pulsante dello stop dell’economia, il che ha impresso alla pandemia l'impronta della "globalizzazione". Nella tragedia, l’isolamento imposto dalla prevenzione non ha impedito alla gente di aiutarsi a vicenda. Ed è proprio di fronte alla tragedia che ci si rende conto dell'importanza della solidarietà.

Nel 2020, con la luna piena, celebriamo insieme la Festa Nazionale, condividendo la gioia delle due festività.

La luna è la protagonista della Festa di Mezzo Autunno.

I letterati amano utilizzare il tema della luna nei loro scritti, non solo in Cina, ma anche in Italia.

In fine programma, ascoltiamo insieme due poesie sulla luna, una cinese e l’altra italiana.


Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Viaggio digitale in Cina-presto Pai vi porta al bellissimo lago Tai
Cinese in pillole, come si dice in cinese “orario scaglionato”?
Gastronomia cinese-presto Pai vi insegna un modo cinese di cuocere il pollo!
PAI VLOG: Pai a spasso nell'hutong letterario alla scoperta della Pechino antica
40 anni della Zona economica speciale di Shenzhen, nuovo collegamento di Pai con Stefano Porcelli
Gastronomia cinese-presto Pai vi fa assaggiare i ravioli dalla figura di maialino…