“Realizzare un viaggio nello spazio” - Successo per il lancio del razzo vettore Lunga Marcia-5B

2020-05-29 16:35:00
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il 5 maggio, il successo del primo volo del razzo vettore Lunga Marcia-5B, sviluppato e prodotto per il progetto della Stazione Spaziale Cinese con equipaggio umano, ha aperto il sipario della missione di lancio nella fase di costruzione in orbita della Stazione Spaziale Cinese.

Nel corso della conferenza stampa della missione di lancio del razzo vettore Lunga Marcia-5B, il direttore dell’Ufficio del progetto aerospaziale cinese con equipaggio umano, Ji Liming, ha rivelato che, come da programma, il progetto della Stazione Spaziale Cinese sarà portato a termine intorno all’anno 2022, con 12 missioni di lancio predeterminate.

“Dopo questamissione, saranno lanciati in successione il modulo principale‘Tianhe’, il modulo di laboratorio‘Wentian’e il modulo di laboratorio‘Mengtian’per effettuare l’assemblaggio e la creazione della struttura fondamentale della stazione spazialein orbita. Durante questo periodo, saranno lanciate 4 navicelle con equipaggio umano Shenzhou e 4 navicelle cargo Tianzhou, per consentire la turnazione dell’equipaggioe ilrifornimentodelle merci.”

Ji Qiming ha detto che attualmente, per quanto riguarda il modulo principale della Stazione spaziale cinese, l’assemblaggio del prototipo formale è stato completato, mentre sono ancora in fase di ricerca e produzione i prototipi iniziali per i moduli di laboratorio Wentian e Mengtian. Gli scienziati sono dunque concentrati sulla ricerca e sullo sviluppo dei prototipi, mentre è stata già portata a termine la selezione degli astronauti che eseguiranno la missione di volo.

Quest’anno ci sono stati due falliti lanci spaziali, rispettivamente il 16 marzo e il 9 aprile. Ji Qiming, ha detto che dopo questi due tentativi falliti di lancio le autorità competenti del progetto Lunga Marcia-5B hanno svolto indagini sulle cause del malfunzionamento, facendo una ricerca approfondita su rischi e vulnerabilità. In seguito, la riuscita del lancio del razzo vettore ha rappresentato la prima vittoria del progetto di costruzione della stazione spaziale, ed anche una vera e propria battaglia per rendere China Aerospace più performante per rafforzare la fiducia nei confronti delle future missioni.

Campo di lancio

Alle 18:00 del 5 maggio, al cosmodromo di Wenchang è stato lanciato il razzo vettore Lunga Marcia-5B sviluppato e prodotto per la Stazione Spaziale Cinese, con a bordo la navicella con equipaggio umano e la capsula sperimentale cargo per il rientro, gonfiabile e flessibile, tutte di nuova generazione.Dopo circa 488 secondi, il razzo si è separato dal gruppo di carico che è entrato nell’orbita predeterminata. Il successo di questa missione di volo ha annunciato una prima importante vittoria ed ha aperto la strada al “terzo passo” del progetto aerospaziale cinese con equipaggio umano.

Il razzo vettore Lunga Marcia-5B ha inviato nello spazio una navicella spaziale sperimentale di nuova generazione, del peso di circa 22 tonnellate. Questa è stata la prima volta che un razzo cinese e asiatico è stato caricato con un veicolo spaziale di oltre 20 mila chilogrammi. Il razzo vettore Lunga Marcia-5B è stato usato principalmente per il lancio di grandi veicoli spaziali in orbita terrestre bassa, e in futuro intraprenderà importanti missioniperillancio delle cabine della Stazione Spaziale Cinese. Il successo di questa missione ha posto il razzo Lunga Marcia-5B in una posizione di primaria importanza per la sua capacità di carico.

Il razzo Lunga Marcia-5B è alto 54 metri, come un palazzo di 18 piani, e pesa circa 850 tonnellate. La sua capacità di carico nell'orbita terrestre bassa è superiore a 22 tonnellate.

La navicella di nuova generazione con equipaggio umano apparsa questa volta (la “space bus”, alta circa 9 metri e del peso di 22 tonnellate) non è la versione definitiva. In futuro, la nuova astronave potrà avere a bordo 6 o 7 astronauti per una volta nel corso di una missione in orbita terrestre bassa.

La navicella di nuova generazione con equipaggio umano dispone della capacità di ritorno alla seconda velocità cosmica, potrà adattarsi a missioni di trasporto di uomini o merci ed ad altri incarichi per soddisfare le esigenze della Stazione Spaziale Cinese in orbita terrestre bassa e delle missioni di rilevamento con equipaggio umano più distanti in futuro.

Secondo quanto pianificato, nel 2020, sono previsti tre lanci del razzo vettore Lunga Marcia-5B. Oltre alla navicella di nuova generazione con equipaggio umano, con il razzo vettore saranno inviati in orbita anche la sonda per l’esplorazione di Marte e quella per l’esplorazione lunare Chang’E 5.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Si ritira a 37 anni il campionissimo cinese del badminton Super Dan!
Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: Presto nuovo collegamento di Pai con Edoardo Gagliardi, focus sul cinema cinese nel periodo epidemico
Anteprima: In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
In questi giorni si fa in tutta la Cina “Gaokao”, esame per l’ammissione di univeristà
Antica Via della Seta Marittima, rotte delle dinastie Sui e Tang (581-709 D.C.)