Margaret Chan Fung Fu-chun: la Cina si sta facendo carico delle proprie responsabilità internazionali

2020-02-12 09:00:00
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Di recente, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l’epidemia di coronavirus un’ “emergenza sanitaria di interesse internazionale”(Public Health Emergency of International Concern, PHEIC). In un intervista concessa al China Media Group, l’ex direttore generale dell’OMS Margaret Chan Fung Fu-chun ha dichiarato che, nel combattere questa epidemia, la Cina si è fatta carico delle proprie responsabilità internazionali, contribuendo alla lotta contro il coronavirus e alla ricerca scientifica condotte a livello globale attraverso la condivisione di informazioni trasparenti e tempestive.


Margaret Chan Fung Fu-chun ha affermato che gli sforzi del governo cinese nella lotta contro l'epidemia meritano le lodi del mondo intero.

"Tutto il mondo ritiene che la Cina abbia riferito in modo trasparente e tempestivo sulla situazione all'Organizzazione mondiale della sanità. Qui vorrei rendere omaggio agli scienziati cinesi in quanto hanno confermato rapidamente la sequenza genetica del virus, condividendola con il resto del mondo attraverso l'OMS. Ciò ha aiutato i Paesi di tutto il mondo a rispondere tempestivamente all'epidemia. La Cina si è fatta carico delle proprie responsabilità internazionali".


“Definendo l'epidemia un’ “emergenza sanitaria di interesse internazionale” si è voluto suggerire ai Paesi di tutto il mondo di adottare misure tempestive per individuare e prevenire l'epidemia, e riferire tempestivamente all'OMS, portando avanti la cooperazione internazionale; in particolar modo per aiutare attraverso l'OMS quei Paesi dotati di sistemi, misure e risorse per la prevenzione meno efficaci, evitando così la diffusione dell'epidemia. Questo non significa non aver fiducia nella Cina. Al contrario, il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha sottolineato più volte che ringrazia il presidente Xi Jinping e il governo cinese per la loro ferma risposta, volta non solo ad arginare la diffusione del virus in altre province della Cina, ma – cosa più importante – a prevenire la diffusione dell'epidemia all'estero. La Cina si è fatta carico con serietà delle proprie responsabilità internazionali: alla luce delle misure adottate, l'OMS, i vari leader del mondo, gli scienziati e io stessa… tutti noi abbiamo assoluta fiducia nel fatto che la Cina riuscirà a controllare l'epidemia”, ha aggiunto Margaret Chan Fung Fu-chun.


Margaret Chan Fung Fu-chun ha sottolineato che, in questa fase, la componente più importante della lotta contro l'epidemia in Cina è l’implementazione: le misure individuate dal governo devono essere implementate bene a tutti i livelli. Tutti devono assumersi le proprie responsabilità, rispondere all'appello del governo e combattere insieme l'epidemia.


“Io e molti esperti nel mondo concordiamo sul fatto che nessun altro Paese possa emanare questo genere di misure così decisive, la Cina ha mobilitato la sua intera popolazione”.


Alla fine dell'intervista, ha detto commossa che il personale medico ha già lavorato molto duramente.

“Voglio rendervi omaggio qui. Vi prego di continuare a proteggere sia la salute del popolo che quella vostra. Il Paese farà del suo meglio per fornirvi equipaggiamenti protettivi. Questo è un momento difficile per il Paese, ma credo che, finché saremo uniti, saremo sicuramente in grado di debellare questo virus. In questo momento, occorre mobilitare tutto il popolo, avere fiducia nel Paese e credere in se stessi. Vi rendo i miei omaggi”.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

Uniti contro il Covid-19: la mascherina può essere riutilizzata?
Uniti contro il covid-19: Psicoterapia:come allontanarci dallo stress?
Uniti contro il covid-19: la condivisione della lavatrice causa qualche contagio?
Uniticontroilcovid19: come disinfettare la giacca?
Coronavirus, task force cinese al lavoro in Italia
Uniti contro il Covid-19: i virus sopravvivono più a lungo sulle superfici lisce?