Cucina cinese: Germogli di soia e porri fritti

2020-01-07 15:15:10
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Ecco di seguito gli ingredienti: 250 grammi di germogli di soia, 100 grammi di porri cinesi, 50 grammi di olio vegetale e una quantità appropriata di sale.


Preparazione:

1. Pulire i porri e i gemogli di soia, quindi affettare i porri in pezzettini lunghi 4 cm.

2. Versare l’olio in padella e scaldarlo a fuoco vivo al 70%, salare e far friggere per alcuni secondi, poi aggiungere i porri e i germogli di soia, e far friggere il tutto a fondo. Il piatto è pronto.

Caratteristiche: il piatto è gradevole per il suo bel colore e il sapore leggero e delicato.

Eccovi ora qualche nozione alimentare:

I germogli di soia sono molto nutrienti.

Nel mondo moderno, i cibi naturali e salutari sono molto popolari. In questo contesto, i germogli di soia occupano un’importante posizione.

I germogli di soia sono un tipo di vegetale germogliato dai grani di soia, con un basso tenore di calorie e un alto contenuto di acqua e fibre alimentari. Nel corso della crescita, i germogli di soia producono della Vitamina C, contenemdo nel contempo le ottime proteine, Vitamine B1, B2, calcio, potassio ed altri minerali dei grani di soia.

Il consumo di germogli di soia innalza la capacità di resistenza ai virus e al cancro, mentre i germogli di soia gialla mantengono i capelli neri e brillanti ed eliminano le efelidi del viso. Nel contempo i germogli di soia sono ricchi di cellulosa, in grado di evitare il cancro degli organi della digestione.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:02:24
CAPODANNO CINESE-Preparazione delle merci festive
00:00:54
A FIL DI PALO-Wu Lei, primo giocatore cinese che segna contro il Barcellona
00:03:28
VIA DELLA SETA ANTICA-Cavallo di Ferghana, uno dei primi prodotti scambiati tra Cina e il regno di Ferghana
00:02:37
VIA DELLA SETA ANTICA-Ban Chao, difensore del confine cinese
00:02:44
Mai senza Pai: Via della Seta
00:02:14
Mai senza Pai: Viale ChangAn (II)