Sei tra le chiese più belle di Beijing

2020-01-01 11:17:27
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Congratulazioni! Siamo già entrati negli anni venti del 21° secolo. Come volete accogliere il capodanno? Se voleste avere un’esperienza particolare e diversa da prima, potresti andare in chiese. Ora vi portiamo a conoscere sei tra le chiese più belle di Beijing.

La Chiesa di San Giuseppe, nota come Dongtang, è un esempio della fusione tra lo stile architettonico cinese e quello occidentale. Anche se si trova a Wangfujing, luogo molto affollato di Beijing, la sua sacralità non viene meno. Passando davanti la chiesa durante le festività natalizie, si potrà udire il suono dell’organo e la voce radiosa del coro.

La Chiesa di Santa Maria del Carmine, nota come Xitang, si trova a Xizhimen. È una delle quattro maggiori chiese cattoliche di Beijing. È la più piccola, la meno antica e l’unica non fondata da gesuiti. Dal 2008 al 2009, sono stati ricostruiti il campanile e il cortile per ripristinare il suo aspetto originario.

LaCattedrale dell'Immacolata Concezione si trova a Xuanwumen. La sua costruzione fu autorizzata dal gesuita Matteo Ricci durante la dinastia Ming (1605). In epoca Qing (1650), il tedesco Johann Adam Schall von Bell, funzionario dell’Osservatorio del governo dell’imperatore Shunzhi, ricostruì la chiesa nella sua sede originaria. All’epoca veniva chiamata Nantang e costituiva il centro dei gesuiti a Beijing durante la dinastia Qing.

La Chiesa del Salvatore, nota come Beitang, fu fondata nel 1703 e nel 1887 fu spostata e ricostruita nella sede in cui si trova attualmente. La Beitang è una tipica architettura in stile gotico. Su ciascuno dei lati davanti alla chiesa, ci sono due padiglioni con tetti piramidali composti da tegole smaltate di giallo in stile cinese e all’interno dei padiglioni ci sono stele recanti le iscrizioni dell’imperatore Qianlong. È sorprendente il contrasto tra la chiesa in stile occidentale e i padiglioni cinesi.

La Cattedrale di San Michele, situata nel vicolo di Dongjiaominxiang, fu fondata nel 1901 durante la dinastia Qing. È la più piccola chiesa cattolica e l’ultima chiesa costruita, in ordine di tempo, a Beijing. Si tratta di un edificio gotico noto per il culto di San Michele. Nonostante abbia una storia piuttosto recente, merita di essere visitata per la sua architettura raffinata e ricercata. La Cattedrale di San Michele conserva numerosi elementi della struttura originaria, in quanto non è andata completamente distrutta nel corso del secolo scorso.

La Chiesa Chongwenmen del Beijing Christian Council, fondata nel 1870, è la prima chiesa costruita dalla Chiesa Metodista Americana nel nord della Cina. All’ora si chiamava Asbury Church. Si tratta della chiesa protestante più vecchia di Beijing.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:02:24
CAPODANNO CINESE-Preparazione delle merci festive
00:00:54
A FIL DI PALO-Wu Lei, primo giocatore cinese che segna contro il Barcellona
00:03:28
VIA DELLA SETA ANTICA-Cavallo di Ferghana, uno dei primi prodotti scambiati tra Cina e il regno di Ferghana
00:02:37
VIA DELLA SETA ANTICA-Ban Chao, difensore del confine cinese
00:02:44
Mai senza Pai: Via della Seta
00:02:14
Mai senza Pai: Viale ChangAn (II)